Prosciutto di maiale con misto verdure: ricetta secondo, facile e veloce

Carmela Sansone 3 Agosto 2020

Ricetta prosciutto di maiale con misto di verdure: secondo facile e veloce da fare in poco tempo con pochi ingredienti per principianti e non, procedimento e video tutorial.

Le ricette con prosciutto di maiale, per secondi piatti di carne sfiziosi e facili, sono sempre molto apprezzate sulle nostre tavole. Accompagnato da patate in padella, peperoni, piselli o funghi, le idee per cucinare il prosciutto di maiale in padella o al forno non mancano. E’ un tipo di carne versatile, ideale per preparare un secondo facile da fare e alla portata di tutti.

Se siete alla ricerca di ricette facili e veloci da realizzare con poco sforzo, da fare a pranzo o a cena e adatto a tutte le stagioni, come le trofie con guanciale e pachino, siete nel posto giusto. Come anticipato, il taglio dei prosciutti, in generale, è un ingrediente molto versatile e facile da abbinare nelle cucine degli italiani: può essere fatto in padella, con patate e peperoni, oppure al forno, con funghi o piselli ed è difficile sbagliare. D’altronde, i prosciutti in sè offrono una grande varietà di scelta: da quelli crudi San Daniele o di Parma, a quelli cotti o di cinghiale, dal sapore raffinato.

La ricetta del prosciutto crudo con verdure miste, melanzane, zucchine e peperoni è ottimo da fare quando si ha poco tempo per cucinare e non si hanno a disposizione tanti ingredienti: rientra a pieno tra i secondi piatti da fare al volo in pausa pranzo. Ne abbiamo parlato con il nostro chef di fiducia Carmine Santoro, titolare di un’attività di grande successo. A lui abbiamo chiesto gli ingredienti della ricetta, il procedimento dettagliato e tanti trucchi e consigli in merito.

Come fare prosciutto di maiale con misto verdure: procedimento preparazione facile e veloce – foto

Prima di passare a come fare il prosciutto di maiale con il misto di verdure, con il procedimento e la preparazione facile e veloce a cura del nostro chef, vediamo nel dettaglio gli ingredienti di questa gustosa ricetta adatta a tutti. Innanzitutto, il prosciutto di maiale si presta facilmente a tantissime ricette: si può fare con le patate, con i funghi, con i piselli, oppure semplicemente al forno da accompagnare con un po’ di insalata. Questo taglio di carne può essere condita con tantissimi aromi, come il finocchietto, il timo, il rosmarino ed è importante che durante la cottura si presti la massima attenzioni affinchè rimanga tenera e gradevole al palato.

Le verdure miste, poi, sono quasi un must have di ogni piatto. D’altronde, uno studio conferma proprio questo: per assaporarle al meglio e godere di ogni proprietà, bisogna accompagnarle con criterio e condirle con cura. Esse, in generale, sono ricche di benefici per tutto l’organismo: aiutano a non disidratare l’organismo perchè sono ricche di acqua e di fibre alimentari, dando una mano anche alla motilità dell’intestino. Inoltre, hanno poche calorie, per questo sono indicate nelle diete dimagranti e carichi di vitamine, soprattutto A, C, E, K e acido folico. In questo senso, dunque, siamo davanti ad un secondo piatto bilanciato ed energetico, oltre che con una ricetta veloce da fare in poco tempo e con pochi ingredienti.

Consigli secondo di maiale da preparare in poco tempo

Abbiamo chiesto, dunque, al nostro chef Carmine tutti i trucchi e consigli per preparare un buon secondo di maiale, senza perdere troppo tempo ai fornelli. Quali sono gli ingredienti e per quante persone? “Per quattro persone, servono 600 grammi di prosciutto di maiale tagliato sottile, 400 grammi di verdure miste, un aglio, olio di oliva q. b, sale q. b.”. Qual è il procedimento, passo passo, della ricetta? “Occorre, innanzitutto, cuocere  il misto di verdure lasciandole ammorbidire in padella.  A parte, bisogna stufare il prsciutto di maiale con olio a fuoco basso e con un aglio intero da togliere prima di servire. A questo punto, preparare nel piatto il letto caldo di verdure ed adagiarvi sopra la carne”.

Ci dà qualche consiglio per una perfetta cottura? “Il trucco è non far asciugare troppo gli ingredienti, per evitare di disperdere il sapore”. Ci dà, invece, qualche trucco per una buona riuscita del piatto? “E’ fondamentale che il fuoco non sia mai alto”. Con quale vino si può servire questo secondo piatto di maiale? “L’ideale sarebbe un buon Cannonau di Sardegna”.

Ricetta prosciutto di maiale con misto verdure: procedimento

Il procedimento, invece, prevede:

  • Cuocere  il misto di verdure lasciandole ammorbidire in padella.
  • A parte, stufare la carne con olio a fuoco basso e con un aglio intero da togliere prima di servire.
  • Preparare nel piatto il letto caldo di verdure ed adagiarvi sopra la carne.
  • Servire con un Cannonau di Sardegna
Video tutorial prosciutto di maiale con misto verdure

Scheda del piatto Prosciutto di maiale con misto di verdure
Il prosciutto di maiale con misto di verdure a scelta coniuga la delicatezza della verdura, con il gusto deciso del prosciutto. Si tratta di un secondo piatto adatto a tutti, e soprattutto ai palati più raffinati, alla ricerca di sapori nuovi ed originali.
Tempo di preparazione25 minuti
Difficoltabassa
Ingredienti
  • 600 grammi di prosciutto di maiale tagliato sottile
  • 400 grammi di verdure miste
  • un aglio
  • olio di oliva q. b
  • sale q. b.
Scheda del piatto Prosciutto di maiale con misto di verdure
Il prosciutto di maiale con misto di verdure a scelta coniuga la delicatezza della verdura, con il gusto deciso del prosciutto. Si tratta di un secondo piatto adatto a tutti, e soprattutto ai palati più raffinati, alla ricerca di sapori nuovi ed originali.
Tempo di preparazione25 minuti
Difficoltabassa
Ingredienti
  • 600 grammi di prosciutto di maiale tagliato sottile
  • 400 grammi di verdure miste
  • un aglio
  • olio di oliva q. b
  • sale q. b.
© Riproduzione Riservata
avatar Carmela Sansone Laureata con lode in Lettere moderne e Filologia moderna presso l'Università degli studi di Salerno. Sono appassionata di letteratura, storia e giornalismo e molto dedita alla lettura. Mi piacciono le opere tradizionali della letteratura italiana, ma non rifuggo dai grandi classici (e non) del canone straniero. Sono un'aspirante docente, ma protendo anche verso il mondo delle Risorse Umane, da cui sono molto affascinata e in cui mi piacerebbe fare qualche esperienza. Sono molto creativa, ottimista e ligia ai miei doveri, ma non sopporto la slealtà e le omissioni. Tra le mie passioni, sicuramente rientra la tecnologia, ecco perché amo trattare di questa tematica all'interno dei miei articoli: tutto ciò che è progresso e avanguardia ben fatta mi attira. Allo stesso modo, sono appassionata di cucina ed è perciò che, nei miei scritti, amo affrontare le sfumature del settore, gli abbinamenti possibili e quelli più insoliti, ma anche vini, dessert e golosità di ogni genere. Ultima nota: amo i bambini, l'essenza sana di questo mondo, cui sono molto legata. Leggi tutto