Chi era Maria Maddalena per Gesù e nella storia, Bibbia e Vangelo

Ivonne Lamberti 12 Novembre 2020

Prima donna discepolo e fedele seguace di Gesù, chi era Maria Maddalena cosa ha fatto, vera storia della tomba della resurezione e perché è un simbolo religioso.

Maria di Magdala e Maria Maddalena sono la stessa persona, e da sempre è stata una figura misteriosa, complessa ed affascinante allo stesso tempo.

Ma prima di questo è stata una donna di grande importanza all’interno della comunità dei discepoli di Gesù. Tanto che vangeli apocrifi o altri testi non riconosciuti dalla Chiesa, la definiscono moglie di Gesù.

Per lungo tempo identificata come la peccatrice penitente dalla Chiesa cattolica. Ma non solo, gli occultisti medievali la associarono a Venere e al pentagramma, come simbolo della peccatrice.

La prima donna discepolo. La prima a vedere Gesù risorto. Nominata nei vangeli, il suo nome è il solo ad essere comune a tutte le fonti e l’unica ad avere un rapporto privilegiato con il Messia.

Il canale che connette la terra e il cielo, il divino e il corporeo che apre la dimensione della guarigione, questi sono alcuni dei simboli che questa donna rappresenta.

Per molti è stata la compagna del Messia e per questo non riconosciuta come simbolo sacro. Ma non è dal suo rapporto con Gesù che conosceremo la vera storia, Maria Maddalena chi era, vita, come e quando è morta e cosa ha fatto, lo leggeremo dalla Bibbia, vangeli e altri testi.

Chi era Maria Maddalena per Gesù e nella storia della Bibbia e Vangelo: vita e morte della discepola

Per scrivere la vera storia che ci racconti davvero chi era Maria Maddalena per Gesù citeremo quanto raccontato nella Bibbia e Vangelo, rispetto a quanto detto da molti storici: cosa ha fatto in vita, come e quando è morta.

Detta anche Maria di Magdala, per via del paese di nascita, è nata a Magdala (Israele) nel 1° secolo. Secondo il Nuovo Testamento, è stata un’importante seguace di Gesù.

Venerata come Santa Maria Maddalena dalla Chiesa cattolica, che celebra la sua festa il 22 luglio.

La sua figura viene descritta, sia nel Nuovo Testamento sia nei Vangeli apocrifi, come la cugina di Maria. Le narrazioni evangeliche la dipingono come una delle più importanti e devote discepole di Gesù, la sua fidanzata o moglie, scrivono invece molti storici.

Nei versetti dell’apostolo Luca, è introdotta come donna guarita da Gesù “dalla quale erano usciti sette demoni”. Successivamente è menzionata nel Vangelo secondo Luca come una delle donne che “assistevano Gesù con i loro beni”.

Scambiata erroneamente con Maria di Betania, la sorella di Marta e del risorto Lazzaro, e con la peccatrice che unge i piedi a Gesù a casa di Simone il Fariseo.

La donna accompagna il Maestro fino al Calvario. Fu tra le poche a poter assistere alla crocifissione e, secondo alcuni vangeli, divenne la prima testimone oculare e la prima annunciatrice dell’avvenuta resurrezione.

Per quanto riguarda la sua vicinanza con Gesù, Maria Maddalena, chi era e la sua vera storia, per i cristiani è narrata nella Bibbia e i passi dei vangeli da Giovanni e in tante altre frasi di Luca e Marco.

Cosa ha fatto la Maddalena, e chi è per Gesù

Se tutti la conoscono come un simbolo, chi era Maria Maddalena, quando ha vissuto pochi lo sanno veramente, pochi conoscono quale rapporto aveva con Gesù. Partiremo dai passi del Vangelo.

Si narra che è grazie alla devozione di questa donna che Gesù le affida il suo messaggio più importante: quello della resurrezione.

Nel racconto di Giovanni la donna è “presso la croce di Gesù”, poi in veglia “seduta di fronte al sepolcro”. Infine, all’alba del nuovo giorno è la prima a recarsi di nuovo al sepolcro, dove la donna rivede e riconosce il Cristo risorto. Alla donna, Gesù si rivolge chiamandola semplicemente per nome e a lei affida l’annuncio del grande mistero della resurrezione.

Non è stata per tutti un sacro simobolo, per molti studiosi Maria Maddalena è sposa di Cristo, altri la definiscono sacerdotessa sacra, sposa unita in matrimonio ebraico con Gesù, dalla loro unione sarebbero nati tre figli. Cosi sarebbe stato dato luogo ad una dinastia che si protrae nei secoli.

Tomba e simbolo, chi era Maria Maddalena per i cristiani

Simbolo, sacerdotessa o sposa di Cristo, sono diversi i passi della Bibbia e Vangelo ad avvicinarla alla figura di Gesù, ad esempio nella storia della tomba, Maria Maddalena chi era, e quanto fosse devota al Signore lo sappiamo senza alcun dubbio.

Senza nessun reale collegamento testuale, era stata erroneamente identificata con una peccatrice senza nome che aveva cosparso di olio profumato i piedi di Gesù.

La figura di Maria di Magdala è stata identificata per lungo tempo con la peccatrice penitente. Riconosciuta per secoli come simbolo del pentimento e della sottomissione. E’ il simbolo della redenzione del peccato e del preludio di una nuova vita spirituale che libera dalle oppressioni e tentazioni di questo mondo.

Si racconta che la santa si sarebbe ritirata in una caverna a La Sainte-Baume vicino a Marsiglia.

Le sue reliquie furono venerate a Saint-Maximin-la-Sainte-Baume, Provenza, dove venne eretta una grande basilica verso la metà del XIII secolo. Le reliquie furono convalidate da papa Bonifacio VIII nel 1295 e custodite nella basilica di Saint-Maximin-la-Sainte-Baume.

Anagrafica Principale
Maria Maddalena o di Magdala, nasce a Magdala nel 1° secolo. Prima donna discepolo di Gesù. Compare nei Vangeli nel momento più terribile e drammatico della vita di Gesù. Nel suo attaccamento fedele e tenace al Maestro, lo accompagna fino al Calvario e rimane, insieme ad altre donne, ad osservarlo da lontano. Maria Maddalena è una figura enigmatica, simbolo di penitenza e di una nuova vita spirituale.
Nome e CognomeMaria Maddalena
Luogo di nascitaMagdala, I secolo
Anagrafica Principale
Maria Maddalena o di Magdala, nasce a Magdala nel 1° secolo. Prima donna discepolo di Gesù. Compare nei Vangeli nel momento più terribile e drammatico della vita di Gesù. Nel suo attaccamento fedele e tenace al Maestro, lo accompagna fino al Calvario e rimane, insieme ad altre donne, ad osservarlo da lontano. Maria Maddalena è una figura enigmatica, simbolo di penitenza e di una nuova vita spirituale.
Nome e CognomeMaria Maddalena
Luogo di nascitaMagdala, I secolo
© Riproduzione Riservata
avatar Ivonne Lamberti Studentessa universitaria, appassionata di scrittura e informazione. Il mio interesse è rivolto in particolar modo a quei problemi di carattere ambientale e sociale. Sono convinta che il giornalismo sia un potente mezzo per comunicare e informare in quanto riporta avvenimenti che hanno la necessità di essere divulgati ogni giorno. Leggi tutto