• Google+
  • Commenta
26 gennaio 2016

Materie seconda prova maturità 2016: quali sono e quando escono

Ultime notizie e indiscrezioni sulle materie seconda prova maturità 2016: ecco quali sono e le date di quando si sapranno ed escono le materie.

Il mese di gennaio sta giungendo al termine e proprio in questi ultimi giorni di gennaio il Miur annuncerà le tanto attese  materie seconda prova degli esami di maturità 2016.

Seguendo l’andamento che si è registrato negli ultimi anni, è possibile azzardare una previsione, e quindi a breve si dovrebbero conoscere i possibili argomenti oggetto della seconda prova 2016.

In questi giorni in cui si sono tenute anche le simulazioni d’esame, non si parla d’altro e la domanda che invade i pensieri degli studenti è sempre la stessa: quando usciranno le materie seconda prova maturità 2016? 

Gli ultimi giorni di gennaio rappresentano il periodo più caldo per gli studenti che affronteranno la maturità, dopo le simulazioni, si entra ora nella fase in cui è importante conoscere come prepararsi agli esami di stato e come superarli.

Tutti, smartphone alla mano, navigano in rete sperando di scovare la risposta tanto desiderata alla domanda: quando escono le materie seconda prova maturità 2016: ecco le indiscrezioni sulle date in cui è possibile conoscerle.

Materie seconda prova maturità 2016: ecco quali sono e date di quando escono

Purtroppo per gli studenti, non esiste una data precisa in cui il Miur annuncerà le materie della seconda prova d’esame, ma al massimo è possibile fare una previsione circa il periodo. Infatti, le materie si conosceranno entro la fine di gennaio, dato che negli ultimi anni il Ministero dell’Istruzione ha annunciato le materie della seconda prova sempre nei giorni compresi tra il 25 gennaio e il 31 gennaio.

Considerando che il 30 e il 31 gennaio 2016 sono le date del fine settimana (sabato e domenica), è possibile che entro venerdì gli studenti vengano a conoscenza delle materie seconda prova maturità 2016. E’ questa la previsione che maggiormente si avvicina alla realtà.

Quindi, qualche altra ora, e finalmente gli studenti potranno mettere da parte l’ansia e rimboccarsi le maniche per affrontare al meglio l’appuntamento con la commissione d’esame!

Le materie seconda prova maturità 2016 saranno scelte tra quelle che caratterizzanti di ogni singolo indirizzo di studio. Ad esempio per il liceo classico la scelta sarà tra il latino ed il greco.

Le due materie su cui verterà la scelta del Ministero dell’Istruzione per il liceo scientifico, invece, saranno matematica e fisica, così via per ogni altro specifico indirizzo di studio.

Date prove scritte e possibili materie seconda prova esami maturità 2016

Da quanto detto in precedenza, con dati degli anni passati alla mano, è possibile fare delle previsioni sulle probabili materie della seconda prova d’esame che potrebbero uscire. Quindi, tutti gli studenti del liceo classico potranno trovarsi dinanzi la versione di greco, dato che l’anno scorso è uscito il latino, mentre per il liceo scientifico potrebbe uscire fisica, poiché l’anno scorso, come materia della seconda prova, è uscita matematica.

Gli studenti degli altri Istituti, quelli con indirizzo tecnico professionale, potranno anch’essi fare la loro previsione, sulla base di quanto successo l’anno precedente.

Ma, è necessario ricordare che l’alternanza tra le materie caratterizzanti non è una regola ben precisa e, quindi, tutto può succedere. Basterà controllare costantemente il sito ufficiale del Miur.

Nell’attesa della data ufficiale in cui saranno annunciate le materie seconda prova maturità 2016, è possibile visionare le date certe, di ogni singola prova:

  • prima prova: 22 giugno 2016;
  • seconda prova: 23 giugno 2016;
  • terza prova: 27 giugno 2016;
  • prova orale: le date varieranno tra Istituto ed Istituto, ma comunque saranno comprese tra la fine del mese di giugno e l’inizio del mese di luglio.

Come arrivare pronti all’esame: consigli sulle materie seconda prova maturità 2016

Abbiamo chiesto alla Professoressa W.M. alcuni chiarimenti sulle modalità di svolgimento della seconda prova e l’importanza della stessa, nonché di dare ai maturandi dei pratici consigli per affrontare al meglio l’appuntamento con l’esame di Stato.

Professoressa W.M., che consigli si sente di dare ai ragazzi che sosterranno quest’anno la maturità? Come bisogna affrontare la tanto temuta seconda prova d’esame?

“Il miglior metodo da utilizzare, per affrontare al meglio le prove d’esame per la maturità, è lo studio costante. Il mio consiglio è quello di studiare costantemente tutti gli anni e, in maniera ancor più responsabile, durante l’ultimo anno, quello della maturità. Inoltre, consiglio agli studenti di impegnarsi al massimo durante le esercitazioni in classe, facendo tesoro dei consigli dei propri insegnanti. Mai sottovalutare l’importanza delle esercitazioni, specialmente quelle nelle materie relative alla seconda prova. Utilissimo è esercitarsi anche a casa, svolgendo delle esercitazioni mirate all’apprendimento delle migliori tecniche di svolgimento delle prove di indirizzo.”

All’oggi ancora non si conoscono le materie seconda prova maturità 2016. Perché i ragazzi la temono così tanto questo compito? “È una prova come le altre e consiglio ai ragazzi di affrontarla serenamente, cercando di non farsi prendere dal panico. La seconda prova dell’esame di maturità è, secondo il mio punto di vista, che rispecchia comunque una generale visione, la più temuta, poiché le tracce ministeriali non tengono conto del reale programma svolto durante l’anno scolastico nelle classi”.

Quando si sapranno le materie seconda prova maturità 2016? Circola già qualcosa nell’aria? “Anche per quest’anno, così come gli anni passati, sicuramente saranno annunciate in questi giorni, prima della fine del mese di gennaio. Come gli studenti, anche io sono molto curiosa di sapere quali siano.”

Come si sceglie la materia oggetto della seconda prova?“La scelta della materia oggetto della seconda prova d’esame è fatta direttamente dal Ministero e non segue una logica ben precisa. L’unica cosa certa è che sarà scelta tra le discipline professionalizzanti.”

Il Miur di solito punta sull’alternanza delle materie per la seconda prova. Secondo lei, potrebbe essere un buon metodo quello di un’alternanza certa delle materie? “Risponderò a questa domanda con un forse e dicendo che dipende molto dal tipo di scuola. Sta di fatto che è indifferente, per la preparazione dello studente, che esca una materia al posto di un’altra, dato che la scelta ricade su quelle definibili come materie di indirizzo.”

Quanto sono importanti le simulazioni delle materie seconda prova d’esame durante l’anno scolastico? “Le simulazioni delle seconde prove d’esame sono fondamentali e mai devono essere considerate dagli studenti come una perdita di tempo. È durante le simulazioni che si apprendono e si cercano di far proprie le tecniche di svolgimento delle prove. Tecniche che potranno aiutare lo studente in sede d’esame anche a gestire meglio l’ansia ed il tempo a disposizione.”

Qual è il miglior modo per prepararsi? Un consiglio circa lo studio e uno per tenere a bada l’ansia. L’unica arma che può spazzar via l’ansia è la preparazione. Preparazione che deve avvenire costantemente durante l’anno, magari con approfondimenti maggiori negli ultimi mesi, e che mai dovrebbe essere affrontata agli sgoccioli delle prove d’esame. Poco al giorno, ma sempre.”

Le materie della seconda prova sono quelle più importanti? Che peso viene dato alle stesse?Assolutamente no, la seconda prova non è la più importante. A tutte e tre le prove è data la stessa importanza e lo stesso peso per quanto riguarda la valutazione finale”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy