• Google+
  • Commenta
22 giugno 2017

Maturità Istituto Alberghiero: seconda prova 2017, tracce e soluzioni

Maturità Istituto Alberghiero
Maturità Istituto Alberghiero

Maturità Istituto Alberghiero

Esame di Maturità istituto Alberghiero: seconda prova 2017, tracce e soluzioni per le diverse articolazioni dell’istituto professionale.

La seconda prova dell’istituto Alberghiero si terrà questa mattina, giovedì 22 giugno 2017. Le tracce e lo svolgimento impegneranno gli studenti dell’istituto professionale dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera per circa sei ore. La seconda giornata dell’esame di Maturità 2017 prevede, infatti, la risoluzione di quesiti e la trattazione dell’argomento presentato nella traccia.

Le materie della seconda prova Alberghiero si conoscono ormai da tempo. Ma tra gli studenti finora c’è stata comunque una certa agitazione. Infatti, al contrario degli altri maturandi, quelli dell’istituto professionale per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera hanno avuto poco materiale per esercitarsi.

Questo perchè quest’indirizzo scolastico è nato in seguito alla Riforma Gelmini. Finora gli esami di Stato affrontati sono stati solamente due. Ma anche se le prove degli anni precedenti erano poche, è stato comunque possibile esercitarsi nel corso dell’anno scolastico 2016/2017. Il Miur ha fornito comunque delle linee guida per poter arrivare pronti all’appuntamento con la seconda prova 2017 dell’esame di maturità istituto Alberghiero.

Per il secondo scritto i maturandi dovranno cimentarsi nello svolgimento della traccia scelta dal Miur per l’esame di Stato 2017. Ricordiamo che la 2° prova prevede la risoluzione di esercizi, quesiti, tema o problemi relativi ad una delle materie caratterizzanti l’indirizzo di studi. Per l’Istituto Professionale Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera, sono previste diverse opzioni. Il Miur a gennaio ha indicato quali sono le materie caratterizzanti per ciascuna delle articolazioni previste.

Maturità Istituto Alberghiero seconda prova 2017: tracce e svolgimento per ogni articolazione

Secondo quanto previsto dal Ministero della Pubblica Istruzione, lo svolgimento della II prova per gli istituti professionali avrà un approccio molto pratico. L’esame di maturità istituto Alberghiero è diverso per ciascuna articolazione.

I maturandi che devono affrontare lo scritto in Scienza e cultura dell’alimentazione, si misureranno con una prova divisa in due parti. Nella prima parte è previsto lo svolgimento di una traccia riguardante un argomento di Alimenti e Alimentazione. Nella seconda parte bisogna rispondere a 2 dei 4 quesiti proposti.

Anche la prova di Scienza e cultura dell’alimentazione, analisi e controlli microbiologici dei prodotti alimentari è divisa in due parti. Nella prima bisogna svolgere una traccia sugli argomenti studiati in Scienze dell’alimentazione e analisi e controlli biologici dei prodotti alimentari. Nella seconda parte bisogna fornire due rispose alle quattro possibili domande fornite nel compito.

Infine, c’è la prova in Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva. Dapprima è previsto lo svolgimento di una traccia riguardante il diritto e le tecniche amministrative delle strutture turistiche. Oppure l’organizzazione di servizi per gli ospiti o argomenti affini. L’altra parte, come per le altre prove, bisogna rispondere a 2 dei 4 quesiti proposti.

Esame di Maturità istituto Alberghiero, soluzioni e risposte esame di Stato

In generale il secondo compito degli esami di maturità verte su una delle materie caratterizzanti. Come indicato, la prima parte deve essere svolta interamente. Ciascuno studente dovrà sviluppare un tema. Oppure risolvere un problema attinente alla materia. Seguono poi quattro domande, ma bisognerà risponderne solamente a due.

Tutte le prove devono essere svolte nel tempo disponibile di sei ore. E’ consentito l’uso del vocabolario di lingua italiana. Dopo questo secondo compito della maturità istituto alberghiero 2017, seguirà la terza prova. In ultimo gli esami si concluderanno con il colloquio orale. Anche quest’anno gli studenti dovranno tenere la discussione della tesina di fronte alla commissione mista. I commissari interni ed esterni faranno domande per verificare la preparazione di ciascun candidato. Ed in ultimo i voti delle prove scritte e dell’esame orale concorreranno alla formazione del voto finale del diploma.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy