• Google+
  • Commenta
19 Marzo 2019

Dichiarazioni degli allenatori partite fine settimana 16 e 17 marzo 2019

Dichiarazioni degli allenatori partite fine settimana 16 e 17 marzo 2019
Dichiarazioni degli allenatori partite fine settimana 16 e 17 marzo 2019

Dichiarazioni degli allenatori partite fine settimana 16 e 17 marzo 2019

Le dichiarazioni degli allenatori dopo le partite del fine settimana 16 e 17 marzo 2019: ecco le parole dei tecnici delle big del campionato di Serie A e di Serie B.

Scontro diretto nella massima serie tra Milan e Inter: un derby emozionante con tantissimi gol. 2-3 il risultato finale a San Siro, con i nerazzurri che effettuano il controsorpasso sugli odiati cugini e vivranno le due settimane di sosta con molta serenità. Le partite del weekend hanno visto anche la prima sconfitta in campionato della Juventus di Massimiliano Allegri, battuta a Genova dai rossoblù per 2-0. In gol l’ex Sturaro e Goran Pandev. I bianconeri, freschi di passaggi del turno in Champions League dopo l’epica rimonta contro l’Atletico Madrid, si sono rilassati e hanno concesso campo (e risultato) agli avversari.

In Serie B registriamo le parole del fine settimana del tecnico del Brescia, fermo per il turno di riposo e del Palermo di Stellone, vittorioso per 4-1 contro il Carpi.

Dichiarazioni degli allenatori partite di serie A fine settimana 16 e 17 marzo 2019

Le dichiarazioni degli allenatori dopo le partite del fine settimana: ecco le parole dei tecnici delle big di Serie A dopo il derby di Milano, vinto per 2-3 dall’Inter di Luciano Spalletti e di Massimiliano Allegri, sconfitto contro il Genoa a Marassi.

  • SPALLETTI: “Ho detto di portare il derby di Milano al Duomo come si fa a Firenze: lì si gioca in costume. Poi sono andato a prendere il Cenacolo, doveva essere l’ultimo derby che giocavo… Mi sa che se ne fa un’altra di ultima cena. Le scelte erano obbligate ma i giocatori l’hanno interpretata bene non lasciandosi intimorire da ciò che era successo precedentemente, da ciò che gli è stato detto in questi due giorni. Stasera i giocatori si sono comportati in maniera perfetta, questa è la prova che abbiamo queste qualità. Abbiamo vinto una grande partite contro un grande avversario, è stato un bel derby, bellissimo vedere un derby così bello”.
  • GATTUSO: “L’abbiamo persa nel primo tempo, l’Inter ha fatto molto meglio di noi. Nel secondo tempo abbiamo cambiato, un po’ meglio ma tante volte bisogna avere le caratteristiche giuste per fare pressione. La cosa che mi fa male è l’immagine di Kessié, quello che si è visto. Dopo in questi giorni risponderà bene lui. Per come vedo il calcio io è una cosa che non ci sta. Non è un caso che in tutti questi anni stiamo facendo fatica. Ci vuole rispetto per tutti. Non è stata una scena bella”.
  • ALLEGRI: “Lo sforzo fatto con l’Atletico Madrid ha pesato sicuramente. Nel primo tempo abbiamo rischiato, mentre nella ripresa abbiamo fatto bene. Poi, quando la gara era sotto controllo, abbiamo subito il primo gol. Meno male che è capitata oggi, così adesso ci riposeremo con la sosta e poi penseremo di nuovo al campionato”.

Dichiarazioni degli allenatori partite serie B fine settimana 16 e 17 marzo

Le dichiarazioni degli allenatori delle migliori squadre del campionato di Serie B: il Brescia ha osservato un turno di riposo, mentre il Palermo di Stellone ha guadagnato ulteriori punti sulla capolista con una convincente vittoria sul Carpi.

  • CORINI: “Ci aspettano nove gare dopo questa lunga pausa, ma per la volata alla Serie A le prossime tre (con Foggia, Verona e Venezia, ndr), saranno fondamentali. Per noi, ma forse anche per gli altri.”
  • STELLONE: “Era importantissimo centrare i tre punti per i risultati delle altre squadre che puntano alla A. Abbiamo fatto un’ottima prima mezzora e poi abbiamo avuto la prova che le partite non si possono mai considerare finite prima del tempo”.
Google+
© Riproduzione Riservata