• Google+
  • Commenta
21 Novembre 2019

Tredicesima giornata di Serie A Atalanta Vs Juventus: pronostici

Tredicesima giornata di Serie A Atalanta Vs Juventus
Tredicesima giornata di Serie A Atalanta Vs Juventus

Tredicesima giornata di Serie A Atalanta Vs Juventus

Anticipazioni Tredicesima giornata di Serie A Atalanta Vs Juventus di sabato 23 novembre 2019: pronostico e probabili formazioni della sfida tra nerazzurri e bianconeri.

Il match si gioca al Gewiss Stadium di Bergamo a partire dalle 15:00. Diretta esclusiva su Sky Sport Serie A. 

Messe in archivio le gare della Nazionale di Roberto Mancini che hanno visto l’Italia battere 0-3 la Bosnia e 9-1 l’Armenia, torna nel weekend il campionato con la tredicesima giornata di Serie A. Si comincia sabato 23 con tre anticipi di lusso che vedranno in campo, rispettivamente alle 15:00, alle 18:00 e alle 20:45, Atalanta-Juventus, Milan-Napoli e Torino-Inter.

Anticipi del sabato che vedranno in scena le quattro squadre italiane che, tra martedì e mercoledì, saranno impegnate nella quinta giornata della fase a gironi di Champions League.

Noi porremo qui la nostra attenzione sulla sfida che, alle 15:00 di sabato, aprirà la tredicesima giornata di campionato, ovvero Atalanta-Juventus.

Pronostici tredicesima giornata di Serie A Atalanta Vs Juventus sabato 23 novembre 2019

Come detto, la tredicesima giornata di Serie A si apre con l’anticipo del sabato alle 15:00 tra i bergamaschi e i bianconeri. Sfida interessante tra la prima in classifica e la quinta.

La Juventus di Maurizio Sarri comanda la graduatoria con 32 punti conquistati dopo 12 partite (10 vittorie e 2 pareggi), mentre l’Atalanta di Gian Piero Gasperini si trova attualmente al quinto posto con 22 punti dopo 12 giornate (6 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte).

I bianconeri sono reduci da 3 vittorie di fila che hanno dato seguito allo scialbo 1-1 maturato contro il Lecce lo scorso 26 ottobre. I nerazzurri invece, dopo il 7-1 all’Udinese, hanno impattato per 2-2 in casa del Napoli, prima di perdere 0-2 in casa contro il Cagliari. Lo 0-0 in trasferta a Genova, contro la Sampdoria, ha poi forse messo in evidenza un calo fisico evidente giustificato dalle tante energie spese nelle gara di Champions contro il Manchester City.

Un 1-1 che mantiene ancora accesa la flebile fiamma di una storica qualificazione agli ottavi di finale. Infatti l’Atalanta affronterà martedì 26 la Dinamo Zagabria e il prossimo 11 dicembre lo Shakhtar Donetsk. Due gare da non sbagliare per sperare ancora nel passaggio del turno.

Discorso totalmente diverso per la Juventus che, già certa della qualificazione agli ottavi di Champions, punta a consolidare il primato in campionato. Il pronostico della sfida di sabato vede leggermente favoriti i bianconeri, ma è un pronostico la cui attendibilità è alquanto vaga.

La stagione scorsa infatti solo un gol di Cristiano Ronaldo evitò la sconfitta in campionato alla Vecchia Signora, mentre in Coppa Italia, non ci fu partita quando, nei quarti di finale, la Dea annientò con un sonoro 3-0 i malcapitati bianconeri, al tempo allenati ancora da Massimiliano Allegri.

Probabili formazioni Atalanta-Juventus di sabato 23 novembre

Per quanto riguarda le formazioni, Gasperini dovrebbe schierare i suoi con il classico 3-4-1-2. Gollini quindi in porta con, davanti a lui, Toloi, PalominoMasiello. Centrocampo a quattro con Hateboer, De Roon, Freuler e Gosens. Pasalic sulla trequarti sarà il supporto al duo d’attacco formato da Gomez e Muriel.

La Juventus dovrebbe invece presentarsi con il 4-3-1-2 i cui interpreti dovrebbero essere i seguenti: Szczesny in porta con, a fargli da scudo, Danilo, Bonucci, De Ligt e De Sciglio. A centrocampo spazio a Khedira, Bentacur e Rabiot con Ramsey sulla trequarti a fare da supporto alla coppia d’attacco costituita da Ronaldo e Dybala.

  • Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Gomez, Muriel.
  • Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Khedira, Bentacur, Rabiot; Ramsey; Ronaldo, Dybala.
Google+
© Riproduzione Riservata