• Google+
  • Commenta
4 Marzo 2019

Vacanza a Napoli: cosa fare e dove andare, cosa vedere e quando

Foto consigli per le vacanza a Napoli
Foto consigli per le vacanza a Napoli

Foto consigli per le vacanza a Napoli

Ecco come organizzare una vacanza a Napoli: breve guida per sapere cosa fare e dove andare nella città partenopea, consigli e opinioni per scegliere cosa vedere e quando.

Stai pensando a come organizzare una vacanza a Napoli ma non sai cosa fare e cosa vedere?

Qui troverai dei consigli utili per pianificare al meglio il tuo soggiono in pieno relax.

Un viaggio con amici o un weekend romantico? La città partenopea ti permette di scegliere tra mille cose da fare e mille luoghi da vedere, come e quando vuoi. Che sia estate o inverno, potrai sempre ammirare le meraviglie che ha da offrire.

Se sei tra quelli che amano organizzare vacanze last minute, Napoli potrebbe essere la città perfetta per ospitare famiglie o coppie di fidanzati e sposi, ma anche amici come te.

Vacanze a Napoli: cosa fare in estate e in autunno e dove andare, consigli per tutti

Le cose che si possono fare a Napoli sono tantissime per questo è necessario pianificare nel dettaglio dove andare e cosa vedere per apprezzare il soggiorno nella città.

Decidere di trascorrere una vacanza a Napoli vuol dire essere pronti a fare lunghe passeggiate per le strade intrise di odori e suoni caratteristici del popolo partenopeo. Essere pronti a vedere tutto ciò che di più bello Napoli ha da offrire al turista, dalle numerose chiese disseminate nel centro storico ai bellissimi monumenti presenti nelle piazze della città. Interessanti sono anche i musei che raccontano la storia di Napoli partendo dalle origini con il Museo Archeologico Nazionale fino ad arrivare alla contemporaneità con il MADRE.

Per chi invece è appassionato di teatro quale migliore occasione per vedere uno tra i più importanti teatri italiani, il Teatro San Carlo.

Se invece si vuole trascorrere del tempo all’aria aperta la migliore soluzione è una visita al Parco del Virgiliano, un parco a strapiombo sul mare sul promontorio di Posillipo dal quale si può vedere il Vesuvio e tutto il Golfo di  Napoli.

Per chi vuole trascorrere una bellissima vacanza a Napoli quali sono le cose che deve assolutamente vedere?

Consigli per le Vacanze a Napoli cosa vedere e quando visitarla

Ecco di seguito una breve lista delle cose da fare e dei luoghi da visitare quando si organizza una vacanza a Napoli.

Chiese e Monumenti

  • Duomo di Napoli: dedicato a Santa Maria Assunta e successivamente consacrato a San Gennaro, patrono della città e famoso per il suo miracolo. Al suo interno sono conservate le reliquie del Santo, tra le quali  il sangue, protagonista del “miracolo di San gennaro” che ricorre il 19 settembre.
  • Monastero di Santa Chiara: un grande edificio in stile gotico risalente al 1300. Al suo interno presenta dei fantastici chiostri decorati con maioliche ed il Museo dell’Opera.
  • Chiesa del Gesù Nuovo: detta anche della Trinità Maggiore sorge nell’omonima piazza. La peculiarità di questo luogo di culto che originariamente è nato come dimora signorile è la facciata realizzata in bugnato (pietre appuntite).
  • Cappella San Severo: attualmente è una chiesa sconsacrata che al suo interno ospita importanti opere marmoree tra i quali in evidenza si segnala il Cristo Velato realizzato da Giuseppe Sanmartino.
  • Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio:  o chiesa delle anime pezzentelle si trova su via dei tribunali, nel centro storico della città. Si tratta di una chiesa barocca realizzata  come luogo di sepoltura per i poveri della città.

Musei

  • Archeologico Nazionale: ospita al suo interno la collezione Farnese, le collezioni pompeiane e la collezione egizia che si colloca al terzo posto nel mondo per importanza dei reperti custoditi.
  •  Nazionale di Capodimonte: nel quartiere residenziale di Capodimonte, il museo si trova all’interno di un  parco alberato dal quale si ha una meravigliosa vista della città. Contiene al suo interno opere che vanno da raffaello a caravaggio fino ad arrivare ad Andy Wahrol. Vi è conservata anche la famosa collezione di porcellane locali.
  • Museo di San Martino: si trova all’interno dell’omonima Certosa che divenne monumento nazionale dopo l’Unità d’Italia. Il museo nasce con lo scopo di raccontare e promuovere la storia artistica e culturale della città.
  • MADRE – Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina: sorge nel Palazzo Donnaregina ed è un museo dedicato interamente all’arte contemporanea. Si occupa anche di arte performativa ed organizza mostre ed eventi con lo scopo di realizzare una collezione permanente.

Castelli

  • Castel Nuovo: detto anche Maschio Angioino, è il simbolo della città di Napoli.  Al suo interno è custodito il Museo Civico.
  • Castel Sant’Elmo: castello medievale attualmente adibito a museo, si trova sulla collina del Vomero.
  • Castel dell’Ovo: è il più antico della città. Il nome deriva dalla leggenda secondo la quale l’intera struttura si regge su un uovo nascosto nelle segrete.
Google+
© Riproduzione Riservata