• Google+
  • Commenta
20 Giugno 2019

Seconda prova di lingua straniera maturità 2019: Liceo Linguistico

Seconda prova di lingua straniera maturità 2019
Seconda prova di lingua straniera maturità 2019

Seconda prova di lingua straniera maturità 2019

Tracce e svolgimenti della seconda prova di lingua straniera della maturità 2019 del Liceo Linguistico: scarica PDF e leggi consigli sugli svolgimenti.

Gli studenti del Liceo Linguistico stamattina sono alle prese con il ripasso per la Seconda Prova della Maturità 2019.

L’Esame di Stato continua con il secondo scritto di Maturità per i maturandi del linguistico. Il Miur ha scelto Lingua e cultura straniera 1 come materia della Seconda Prova, che nella stragrande maggioranza dei casi risulta essere Inglese (l’alternativa è francese).

Le lingue straniere hanno un ruolo importante nella nostra vita. Se una persona conosce almeno una lingua straniera, sarà in grado di fare meglio nella vita, avrà maggiori possibilità di avere una buona carriera. Il francese e l’inglese sono tra le lingue più parlate e per questo vivono tra di noi.

La lingua è la prova che un paese ha una ricca storia di eventi, che una nazione ha valori spirituali. Ed anche per questo motivo al semplice lavoro di grammatica e traduzione, ci sono anche quesiti e domande sulla letteratura.

La prova è riconducibile a un livello di padronanza almeno B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. La prova si articola in due parti. Comprensione di due testi scritti, uno di genere letterario e uno di genere non letterario, complessivamente di 1.000 parole (10% in più o in meno) con risposte a 15 domande aperte e/o chiuse. Il numero complessivo di parole può essere inferiore nel caso in cui il testo letterario sia un testo poetico. B) produzione di due testi scritti, uno di tipo argomentativo e l’altro di tipo narrativo o descrittivo (ad esempio: saggio, articolo, recensione, relazione, e così via), ciascuno della lunghezza di circa 300 parole. Durata della prova: da quattro a sei ore.

Seconda prova di lingua straniera maturità 2019: traccia e svolgimento – scarica PDF

Tracce e svolgimenti II prova liceo linguistico traduzioni ed esercizi  < SCARICA

La traccia di Lingua Straniera 1 alla prova di maturità 2019 del Liceo Linguistico è stata distribuita nelle varie scuole questa mattina. Gli studenti negli ultimi mesi si sono messi alla prova con delle simulazioni della seconda prova. Gli svolgimenti della seconda prova del Linguistico degli anni precedenti sono stati utili per poter ripetere il programma di studi e verificare le proprie conoscenze.

Esercizi e quesiti della traccia linguistico 2019 ricalcheranno la struttura degli anni precedenti. Il secondo scritto per il Linguistico anche quest’anno è formato da un brano. Composto da un’analisi e da una comprensione di un testo in lingua straniera 1.

Gli studenti inoltre dovranno cimentarsi nella redazione di un breve saggio di circa 300 parole, sempre in Inglese, Francese, Tedesco o Spagnolo. La scelta della lingua ricordiamo dipenderà dalla materia caratterizzante il proprio percorso di studi. Infatti la Lingua Straniera 1 non è la stessa per tutti gli istituti.

Consigli svolgimento de compito di maturità del Liceo Linguistico

Lo svolgimento della seconda prova del linguistico è previsto che sia redatto anche un breve saggio in forma di narrazione. Descrizione o argomentazione sul tema trattato dal brano. In questo modo gli studenti potranno dimostrare la propria capacità di scrivere in inglese, francese, spagnolo o tedesco. E ultimare le verifiche nazionali scritte previste agli esami di Stato 2019.

Perché è così importante studiare lingue straniere? Lo studio delle lingue è essenziale in un mondo sempre più globalizzato. Per imparare una lingua è necessario essere immersi in culture diverse. Gli studenti studiano elementi culturali associati alla lingua durante le lezioni. Quando gli studenti imparano una lingua, sviluppano nuovi modi di comprendere una cultura diversa dalla loro attraverso l’analisi di stereotipi culturali. Questo studio è poi verificato in sede d’esame attraverso lo svolgimento della seconda prova 2019.

Google+
© Riproduzione Riservata