• Google+
  • Commenta
19 Agosto 2019

Come prepararsi al test medicina 2019: cosa studiare per la prova

Come prepararsi al test medicina 2019
Come prepararsi al test medicina 2019

Come prepararsi al test medicina 2019

Consigli per prepararsi al test di medicina 2019: dalle domande degli anni precedenti ai consigli su cosa studiare e quali argomenti approfondire per superare la prova d’accesso.

Il 3 settembre si avvicina e pertanto  è bene prepararsi per il superamento del test di medicina. Studiare ed allenarsi sono indispensabili per arrivare preparati alla prova, visto che  in Italia la Facoltà di Medicina è a numero chiuso e bisogna assolutamente superare il test  d’ammissione!

Ma cosa studiare? Come allenarsi? Quanto tempo dedicare alla teoria e quanto all’ allenamento con i quesiti a risposta multipla?

Le cose da fare sono tante, ma è necessario organizzare il lavoro. Il primo passo da fare è  consultare i programmi ministeriali ed analizzare  gli argomenti da studiare. Le materie alla base del test  sono Biologia, Chimica, Fisica e Matematica.

Si possono utilizzare i libri di scuola o acquistare libri appositi che contengono sintesi su tutti gli argomenti e simulazioni per allenarsi. Per ciò che concerne  i quesiti di Logica, invece, non c’è un programma da studiare: la prima cosa da fare è capire quali sono le tipologie di domanda inserite nel test e quali sono i trucchi per rispondere correttamente e in modo veloce. Anche per i quesiti di Cultura generale, che  quest’anno sono 12 , non c’è un programma da studiare, ma bisogna affidarsi alle proprie conoscenze acquisite a scuola e durante la vita di tutti i giorni.

Come prepararsi al test medicina per superare la prova e domande test anni precedenti

Ogni percorso di preparazione al test di Medicina è diverso. Molto dipende dalla scuola di provenienza  e da quali basi scientifiche si hanno appreso nel percorso scolastico. Per questo l’ideale è capire qual è il livello di preparazione iniziale per poi  approfondire gli argomenti principali.

Ma per superare i test di ammissione di Medicina una preparazione scolastica anche eccellente può non essere sufficiente: è necessario, infatti, sviluppare una competenza specifica relativa alla comprensione dei quesiti e all’ applicazione a casi specifici di nozioni e procedimenti generali di risoluzione. Per questo l’esercitazione e le simulazioni restano il modo migliore per superare la prova d’ingresso.

Come funziona la prova di ammissione: quali sono le domande del test

Tra le cosa da sapere per prepararsi al meglio al test medicina 2019, ci sono le domande: è importante conoscere il modo in cui è strutturato il test d’ingresso a medicina e chirurgia.

In particolare le domande della prova di ammissione 2019 saranno:

  • dodici (12) quesiti di cultura generale;
  • dieci (10) di ragionamento logico;
  • diciotto (18) di biologia;
  • dodici (12) di chimica;
  • otto (8) di fisica e matematica.

Gli argomenti da studiare per il test medicina 2019 sono indicati nel bando Miur, nello specifico:

  • Cultura generale e ragionamento logico: bisogna completare logicamente un ragionamento in modo coerente. I quesiti si basano  su saggi scientifici o narrativi di autori sia classici che contemporanei, oppure testi di attualità comparsi su quotidiani o su riviste. Le domande di cultura generale vertono su tematiche affrontate nel corso degli studi o presenti del discorso pubblico contemporaneo. Per l’ambito storico i quesiti possono riguardare gli aspetti caratterizzanti della storia del Novecento e il mondo attuale.
  • Biologia: verte sulla  conoscenza dei viventi, le molecole organiche presenti negli organismi e le loro funzioni; la cellula ; bioenergetica; genetica,  anatomia degli animali e dell’uomo; sistemi ed apparati dell’umano.
  • Chimica: si basa sulla composizione della materia; leggi dei gas perfetti; struttura dell’atomo e sistema periodico; legamenti chimici; chimica inorganica; reazione chimiche e stechiometria; soluzioni; equilibri in soluzione acquosa;  fondamenti di chimica organica.
  • Fisica: si richiedono conoscenze circa le misure; cinematica; dinamica; meccanica dei fluidi; termologia e termodinamica; elettrostatica ed elettrodinamica.
  • Matematica: gli argomenti prioritari sono insiemi numerici; algebra; funzioni; geometria; probabilità e statistica.
Google+
© Riproduzione Riservata