• Google+
  • Commenta
29 Agosto 2019

Sorteggi Champions League 2019-2020: fasce e criteri accoppiamento

Seconda giornata Champions League Genk Vs Napoli
Sorteggi Champions League 2019-2020

Sorteggi Champions League 2019-2020

Anticipazioni sorteggi Champions League 2019-2020. Tutto quello che c’è da sapere sulle 32 squadre che verranno divise nelle consuete 4 fasce di competenza. Le modalità di sorteggio, i criteri e le possibili avversarie di Juventus, Napoli, Inter e Atalanta. Diretta  su Sky Sport 24,  Sky Sport Football e Italia 1 a partire dalle 18:00

La Champions League è finalmente tornata. Dopo i playoff che hanno decretato le rimanenti 6 squadre qualificate alla fase a gironi, oggi è tempo di sorteggi nel Principato di Monaco. Oggi a partire dalle 18:00 sapremo infatti quali saranno gli otto gruppi che daranno vita alla fase a gironi di questa Champions League 2019-2020.

Durante la cerimonia per i sorteggi Champions League 2019-2020, saranno inoltre assegnati dei premi ai giocatori che si sono distinti nella passata edizione.

I premi saranno assegnati chiaramente al miglior portiere, al miglior difensore, al miglior centrocampista e al miglior attaccante. In più verranno assegnati dei premi anche al miglior giocatore in assoluto (candidati  Cristiano Ronaldo, Messi e Van Dijk) e alla miglior giocatrice dell’anno (candidate Ada Hegerberg, Lucy Bronze e Amandine Henry). 

Sorteggi Champions League 2019-2020: fasce e criteri di accoppiamento, tutte le squadre

Archiviati i playoff che hanno decretato le restanti 6 squadre qualificate (tra queste vi è di nuovo l’Ajax, semifinalista dello scorso anno, che ha vinto contro l’Apoel Nicosia) alla fase a gironi, oggi è tempo di sorteggi in quel di Montecarlo.

16 nazioni rappresentate, 32 squadre che si daranno battaglia fino all’ultimo per arrivare ad Istanbul il prossimo 30 maggio e spodestare il Liverpool dal trono di Campione d’Europa. 32 squadre divise nelle seguenti 4 fasce:

1° fascia (vincitori dei sei principali campionati europei più vincitore Champions League 2018-2019 ed Europa League 2018-2019): Liverpool, Chelsea, Juventus, Barcellona, Manchester City, Bayern Monaco, Paris Saint-Germain e Zenit San Pietroburgo.

2° fascia: Real Madrid, Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Napoli, Skakhtar, Tottenham, Benfica ed Ajax.

3° fascia: Bayer Leverkusen, Salisburgo, Olympiakos, Inter, Valencia, Dinamo Zagabria, Bruges e Olympique Lione.

4° fascia: Genk, Galatasaray, Lipsia, Stella Rossa, Lille, Atalanta, Lokomotiv Mosca e Slavia Praga. 

Le regole sono sempre le stesse: squadre della stessa nazione non possono incontrarsi nella fase a gironi né tantomeno agli ottavi. Le squadre di Russia e Ucraina non potranno incontrarsi nella fase a gironi. Due o più rappresentanti della stessa nazione saranno abbinate nei gironi in modo da suddividere le partite tra il martedì e il mercoledì.

Chi sono le possibili avversarie delle squadre italiane in campo

Dai sorteggi Champions League di oggi usciranno, ovviamente, anche le avversarie di Juventus, Napoli, Inter e Atalanta. I bianconeri, in quanto teste di serie, non affronteranno sicuramente Liverpool, Barcellona, Manchester City o Paris Saint-Germain. Tuttavia dalla seconda fascia potrebbero uscire comunque avversari scomodi come l’Atletico Madrid, il Real o il Borussia Dortmund. Dalla terza e dalla quarta fascia non dovrebbero invece uscire avversari particolarmente temibili per la squadra di Maurizio Sarri.

Discorso simile per il Napoli, che non può beccare Real, Atletico o Borussia, ma può incappare in avversari molto forti come Barcellona, Manchester City e Paris Saint-Germain (sarebbe invece fantastico poter incontrare il modesto Zenit) Terza e quarta fascia che non dovrebbero spaventare più di tanto i partenopei ormai abituati alla pressione delle gare di Champions.

Per l’Inter sarà invece molto più difficile: il collocamento in terza fascia obbligherà i nerazzurri ad affrontare quasi sicuramente due avversarie di alto rango che usciranno dalla prima e dalla seconda fascia (a meno che non capiti la fortuna di incontrare lo Zenit collocato in prima fascia e una tra Benfica e Shakhtar collocate in seconda). Dalla quarta fascia non dovrebbero invece uscire avversarie che la squadre di Conte non sia in grado di battere.

L’esordiente Atalanta avrà purtroppo e quasi sicuramente un girone di ferro. La squadra di Gasperini si è rinforzata molto in estate, acquistando, tra gli altri, Skrtel e Muriel, ma le squadre di prima e seconda fascia sono nettamente più forti dei nerazzurri bergamaschi. Sarebbe invece fantastico beccare una tra Bruges e Dinamo Zagabria. 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy