• Google+
  • Commenta
6 Febbraio 2020

Asciugacapelli professionale: quale scegliere e comprare, differenze

Asciugacapelli professionale
Asciugacapelli professionale

Asciugacapelli professionale

Ecco quale asciugacapelli professionale scegliere per comprarevil migliore, più economico o più potente: differenze, caratteristiche, prezzo vari modelli e recensioni di chi li ha provati.

Il phon è un elettrodomestico ormai indispensabile per la cura della persona e, per essere sicuri di non fare danni, occorre scegliere bene.

I migliori asciugacapelli professionali in circolazione sono GHD Air, Dyson, Remington, Parlux e pochi altri: ma quanto costano su Amazon e quale è meglio, in base alle caratteristiche e alle recensioni?

Il phon è uno strumento di styling fondamentale per la cura e lo syling della chioma. Un asciugacapelli professionale, da usare in casa come in salone, è sicuramente una buona idea. Per sceglierlo, occorre tener presente qualche fattore.

Innanzitutto, le caratteristiche, come i tempi di asciugatura e il flusso d’aria, la lunghezza del cavo, il peso e la temperatura (meglio se regolabile). E’ importante, poi, considerare le recensioni di chi l’ha usato per capire se è un elettrodomestico rumoroso, facile da usare e da controllare, se si adatta alle esigenze personali e se ha tutti gli accessori necessari. Fondamentali per lo styling sono il diffusore (soprattutto per i ricci) e i concentratori, disponibili in varie dimensioni e forme.

Un buon asciugacapelli professionale, con queste caratteristiche, è sicuramente il GHD Air. Rende i capelli voluminosi  lucenti in un solo colpo, grazie ad un motore AC da 1600 W e alla tecnologia ionica. Ha grandi prestazioni, ma non è per niente economico. Altro leader della categoria è il Dyson Supersonic. E’ velocissimo nell’asciugatura, e ha un design unico. Ha 3 accessori inclusi (che si legano magneticamente), 4 impostazioni di calore e 3 velocità. Il prezzo è abbastanza alto, ma per un motore V9 da 110.000 giri al minuto, ne vale la pena. Vediamo i dettagli dei migliori phon professionali sul mercato.

Caratteristiche asciugacapelli professionale: recensioni e opinioni a confronto

Secondo le varie recensioni e opinioni a confronto, l’asciugacapelli professionale Remington Proluxe Midnight AC9140B ha buone caratteristiche. Costa circa 70 euro su Amazon, il che non è molto, considerando le buone prestazioni. Grazie alla tecnologia OPTIheat, infatti, le acconciature saranno durature. La funzione StyleShot, invece, è utile per i ritocchi perchè permette di distribuire il flusso caldo o freddo solo dove necessario. Il motore da 2400 Watt è capace di generare ioni negativi per un effetto luminoso e senza crespo. Ha tre impostazioni di velocità, due modalità di calore, e la possibilità di lanciare uno shot d’aria fredda per il fissaggio.
Ha un cavo da tre metri. Gli unici difetti riguardano i pulsanti sul manico, che sono troppo grandi e spesso vengono premuti accidentalmente, e la poca maneggevolezza.

Un altro phon professionale, che raccoglie molti pareri positivi, invece, è il Parlux Advance Light. Il prezzo è sugli 80 euro. Ha un design classico, leggero (pesa meno di mezzo kg) e compatto ed un potente motore da 2200w. Utilizzando la tecnologia ionica e il rivestimento in ceramica, aiuta a tenere a bada l’effetto crespo e a lisciare i capelli. Anch’esso ha un cavo da tre metri. Non è molto rumoroso (massimo 80 Db), pur avendo un getto d’aria che arriva fino agli 83 metri cubi. La particolarità è che è disponibile in dieci diverse colorazioni, tutte molto brillanti. Ha quattro impostazioni di calore e due velocità; permette l’uso dell’aria fredda. Ha il gancio per riporlo comodamente e quando si vuole. La pecca è che non ha nessun meccanismo di adattamento a chi deve usarlo con la mano sinistra, per cui non è adatto proprio a tutti.

Confronto phon professionale: quale comprare e quale è il migliore

Se siete ancora indecisi su quale miglior asciugacapelli professionale sia meglio comprare, continuiamo con il confronto. Il GHD Air è un prodotto molto venduto e sponsorizzato sui social. Costa circa 105 euro su Amazon. Ha un potente motore da 2100 W per un’asciugatura superveloce e una tecnologia ionica che aiuta a ridurre l’effetto crespo ed elettrico. E’ molto leggero e compatto, e il design è ergonomico; i controlli sono facili da usare. Ha ben tre impostazioni di calore, che si mantiene sempre tra i 75° e 105°, onde evitare danni. Non è molto rumoroso. Permette tempi di asciugatura brevissimi ed è molto prestante sulle acconciature stile bob liscio ed elegante. Ha il cavo lungo tre metri, l’adattamento per i mancini, e due anni di garanzia inclusi.

Alternativa validissima soprattutto per i capelli ricci è l’asciugacapelli professionale Panasonic EH-NA65-K825. Ha un prezzo di 66 euro. E’ un prodotto altamente tecnologico, e riesce a trattenere maggiore umidità rispetto ai competitors grazie alla tecnologia Nanoe. A livello di caratteristiche, ha un motore da 2000w, ma è abbastanza silenzioso (massimo 96 Db); include tra gli accessori due ugelli e un diffusore. E’ dotato di interruttori a cursore posizionati all’interno della maniglia, uno accanto all’altro: all’inizio sembrano un po’ rigidi, ma si allentano dopo l’uso. I tempi di asciugatura non sono strettissimi, ma ciò non è necessariamente un punto negativo, in quanto è molto delicato sulla chioma, che permette di modellare nei dettagli.

Il migliore asciugacapelli professionale: caratteristiche e prezzo

Qual è, dunque, il migliore asciugacapelli professionale, in base a prezzo e caratteristiche? Senza dubbio, il Dyson Supersonic, stravince su tutti. E’ vero che costa 400 euro, ma la sua resa è di un altro livello rispetto a tutti gli altri phon. Ha un design elegante e unico. Il motore digitale (nel manico) è super veloce, e ruota in media sei volte più velocemente del motore degli altri asciugacapelli. Ha una tolleranza di 15 micron e una potenza da 1600 W; è dotato di 13 pale che generano una pressione di 3,5 kPa spingendo 13 litri di aria al secondo, per un’asciugatura rapida.

Tra i punti di forza, sicuramente le tre impostazioni di velocità (alta, media e bassa) e le quattro impostazioni di calore, dai 28° ai 100°. Il pulsante di accensione e spegnimento è sull’impugnatura e, accanto, c’è un comodo pulsante cool blast per raffiche istantanee di aria fredda.  La confezione comprende l’ugello sottile, quello levigante, il diffusore e il tappetino termico antiscivolo. (per proteggere le superfici). Le uniche lamentele riguardano sicuramente il costo e sono rivolte all’assistenza clienti dell’azienda, che risponde in tempi lunghi, in caso di necessità, nonostante la garanzia inclusa all’acquisto.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy