• Google+
  • Commenta
5 giugno 2014

Come superare l’esame avvocato orale: consigli e cosa studiare

Come superare l'esame avvocato orale
Come superare l'esame avvocato orale

Come superare l’esame avvocato orale

Ecco come superare l’esame avvocato orale: consigli degli esperti e informazioni su cosa studiare e come prepararsi al meglio.

Ma quali sono le corti di appello che hanno pubblicato i risultati dello scritto esame avvocato 2013, e quali i nomi dei candidati ammessi all’orale esame avvocato 2014. Vediamo di capire nel dettaglio.

I risultati della prova scritta esame avvocato 2014 sono attesi con trepidazione dai tanti aspiranti avvocati che hanno sostenuto le prove scritte il 10-11 e 12 dicembre 2013.

Anche quest’anno non sono mancati gli scandali, come quello di Catanzaro dove ben 120 compiti sono stati annullati.

I risultati della prova scritta degli esami avvocato 2014 hanno fatto gioire solo la metà dei circa 30.000 praticanti che hanno sostenuto la fatidica prova scritta.

Le Corti d’Appello stanno lentamente pubblicando proprio in questi giorni le liste dei laureati in legge che vedono più vicina l’ambita iscrizione all’Albo. I risultati esame avvocato 2014 non sono però al momento tutti noti, ma ecco in evidenza le Corti d’appello che sono state più celeri nella pubblicazione dei risultati esame avvocato 2014 prova scritta:

Per tutti gli ammessi alla prova orale dell’esame avvocato 2014 abbiamo elencato pratici consigli su come superare la prova orale per l’abilitazione d’avvocato 2014, grazie al prezioso aiuto di un esperto in materia, l’Avv. Stefano Maffei , Docente di Diritto Processuale Penale presso l’Università di Parma nonché Commissario per il distretto di Bologna all’Esame avvocato 2013.

Secondo il l’Avv. Abilitato Stefano Maffei per abilitarsi serve l’aver fatto un serio periodo di pratica e avere avuto la fortuna di un avvocato che abbia corretto le prime versioni di atti e pareri, dando consigli preziosi.

Inoltre risulta essere essenziale anche l’aver frequentato scuole di specializzazioni e corsi di preparazione.

Ma passiamo alla prova orale. Ecco alcuni consigli su come superare la prova orale esame di avvocato 2014.

Quali sono le difficoltà più comuni rispetto alla prova orale? “All’orale non ci si può nascondere, e spesso l’emozione gioca brutti scherzi. Nella mia esperienza però, il numero di respinti agli esami orali è piuttosto esiguo (non più del 10%). Con un paio di mesi di studio intenso delle materie prescelte direi che l’abilitazione è assicurata, a meno di pietosi strafalcioni.”

Inoltre, continua l’Avv. Stefano Maffei,è necessario non lasciarsi prendere dal panico e dallo stress causato della fatica fisica legata alla lunga durata delle prove. Restare lucidi e calmi è fondamentale. Se si ha studiato le risposte arriveranno semplicemente ragionando.”D’altro canto, ho assistito di persona a scene melodrammatiche con candidati che hanno finto svenimenti, mal di pancia e coliche renali pur di andare al bagno per parlottare con qualche collega. E spesso, sono proprio i colleghi a mettere sulla cattiva strada con interpretazioni fantasiose ed errate” Conclude l’Avv. Stefano Maffei.

Come superare l’esame avvocato orale: consigli su come prepararsi e cosa studiare

Preparate un discorso: introdurre gli argomenti o esporre in maniera chiara un concetto può risultare più semplice se è stato preparato un discorso in precedenza. Il contenuto potrebbe variare in caso di domande specifiche ma almeno nell’introduzione di una materia è possibile sfruttare questo consiglio. Sembrare rilassati e disinvolti è sintomo di sicurezza e di padronanza, qualità molto apprezzate in sede di esame.

Come superare l’esame avvocato orale scegliendo i testi giusti: ripassare le materie dell’esame di avvocato 2014 può risultare un lavoro lungo ed estenuante. Per rendere più agevole e snello la ripetizione di cose già studiate può essere utile affiancare ai manuali “istituzionali” la lettura di volumi più agili, schematici, che assicurino un ripasso rapido.

Assistere alle sedute d’esame: prendere familiarità con il luogo e le persone che saranno presenti alla prova orale dell’esame di avvocato 2014 aiuta a ridurre l’ansia che si presenterà quel giorno. Inoltre assistere alle sedute d’esame può rivelarsi molto vantaggioso perché si ha la possibilità di ascoltare le domande poste e quindi di sapere in anticipo quali possono essere gli argomenti più ricorrenti.

Come superare l’esame avvocato orale scegliendo un buon argomento di apertura: generalmente ad ogni candidato viene data la possibilità di scegliere la famosa ”domanda a piacere” per consentirgli di mettersi a suo agio e allontanare la tensione. Aprire una discussione in modo sicuro e determinante è sicuramente un ottimo punto di partenza.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy