• Google+
  • Commenta
11 Dicembre 2019

Parere penale esame avvocato 2019: tracce seconda prova e soluzioni

Parere penale esame avvocato 2019
Parere penale esame avvocato 2019

Parere penale esame avvocato 2019

Svolgimento parere penale esame avvocato 2019: quali sono le tracce della seconda prova scritta del 12 dicembre e soluzioni con schema in PDF,  ecco come svolgere i compiti scritti.

La seconda prova scritta dell’esame avvocato consiste nello svolgimento di un parere penale. Ai candidati saranno distribuite due tracce, dovranno quindi scegliere di redigere un parere motivato di diritto penale tra  due fattispecie distinte. Dopo una prima lettura delle tracce del parere penale esame avvocato 2019, bisognerà scegliere la traccia che consenta di mettere in luce le proprie capacità.

Chiarezza, logicità e rigore metodologico nell’esposizione sono fondamentali per poter conseguire la sufficienza. La chiarezza espositiva è un’abilità che si consegue solo in seguito ad una costante esercitazione. Per maturare una buona capacità logica, è necessario approfondire le questioni giuridiche più rilevanti.

Ma anche di sviluppare buone capacità logiche e di ragionamento, utili per poter portare avanti la risoluzione di determinate fattispecie.

Un avvocato di successo deve possedere sofisticate capacità analitiche. Poiché si confronta con la sua pratica con una grande quantità di informazioni, deve essere in grado di identificare, tra tutti questi dati, quelli che saranno essenziali per il suo archivio e il suo esito positivo. Inoltre, deve avere la capacità di eseguire ricerche efficaci per farsi un’idea rapida del caso del suo cliente. Questa ricerca deve anche aiutarlo a sviluppare strategie legali intelligenti che garantiranno il successo dei suoi casi. Sebbene questa ricerca possa richiedere settimane o addirittura mesi, è essenziale perché fornisce una base stabile per qualsiasi azione legale. Saper risolvere la traccia della seconda prova dell’esame avvocato 2019 è quindi solamente una delle numerose qualità che deve avere un buon professionista.

Parere penale esame avvocato 2019: tracce svolte, svolgimenti e soluzioni pronte – PDF

Tracce svolgimenti e soluzioni penale seconda prova esame avvocato 2019 << SCARICA

  • 9:30 – vengono aperte le buste;
  • 10.00 – il sito money pubblica le tracce ma in breve smentisce la notizia;
  • 10.30 – Pubblicate sul questo sito “Controcampus” le tracce ufficiali;
  • PRIMA TRACCIA: Riferimenti e Giurisprudenza
  • SECONDA TRACCIA: Riferimenti e Giurisprudenza
    • Cass. pen. 21-03-2016, n. 11675​
    • Codice Penale, pagina 3036.

Le tracce di penale dell’esame avvocato 2019 possono essere svolte solo se è stata fatta tanta pratica durante l’attività di praticantato. E’ fondamentale evitare di redigere compiti che riportano inutili digressioni. E che hanno l’obiettivo solamente mettere in luce la conoscenza di alcune dottrine. Ma allo stesso modo, è vietata la sterile copia ti massime giurisprudenziali che possono essere trovate all’interno dei codici commentati.

Il candidato deve indicare tutte le motivazioni che lo hanno condotto ad una determinata soluzione. Inoltre deve individuare le questioni giuridiche poste dalla traccia. Poi con l’aiuto dei codici deve individuare le norme e la giurisprudenza con che sono formate in merito a queste determinate questioni. L’analisi e la logica non sono tutto: anche un avvocato deve essere creativo. La sua creatività dovrebbe aiutarlo a risolvere i problemi e valutare la fattibilità di una soluzione. Per trovare la risposta giusta a una domanda, l’avvocato deve essere creativo e pensare in modo originale. Per presentare, cercare e risolvere un caso, un avvocato incontra diverse persone. Al fine di ottenere indizi e prove utili per agire a favore del suo cliente, deve possedere eccellenti capacità interpersonali.

Come svolgere la seconda prova esame avvocato: schemi pareri penali

Può essere utile seguire uno seguire nella redazione del parere penale. L’esame di abilitazione alla professione forense è presenta, infatti, insidie particolari. Lo svolgimento della traccia parere penale può essere agevolato con uno schema. Innanzitutto bisogna redigere una breve introduzione all’elaborato. Introducete gli argomenti che andrete a toccare, spiegando che la trattazione del caso di specie presuppone brevi cenni a determinati istituti giuridici e norme.

Può seguire poi una breve analisi del reato e delle norme del codice di riferimento. Scomponete il reato in tutti i suoi elementi: soggettivi ( passivi e attivi), oggettivi, bene giuridico protetto e nesso causale. Fate riferimento alle cause di esclusione dell’antigiuridicità o a tutti gli altri aspetti legati all’argomento interessato, nonchè alle cause di giustificazione.

Il candidato deve individuare le sentenze della Cassazione che si riferiscono al caso trattato. Se ci sono stati contrasti giurisprudenziali su cui è intervenuta una sentenza a Sezioni riunite, inserite nell’elaborato anche l’iter logico-giuridico che ha portato alla pronuncia. Fate riferimento anche alle sentenze con i diversi orientamenti. Infine, seguono le conclusioni.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy