• Google+
  • Commenta
21 dicembre 2015

Correzione scritti esame avvocato 2015: punteggio compiti e fase orale

Correzione scritti esame avvocato
Correzione scritti esame avvocato

Correzione scritti esame avvocato

Dopo la tre giorni, inizia la correzione scritti esame avvocato 2015-2016: ecco qual è il punteggio minimo dei compiti per essere ammessi all’orale degli esami d’avvocato.

Dopo la redazione del parere e dell’atto giudiziario dell’esame per avvocato 2015, inizia l’attesa per la correzione scritti e per conoscere i risultati esame avvocato 2015 presso ogni corte d’appello.

Ecco come funziona la correzione degli scritti dell’esame forense e qual è il punteggio minimo per essere ammessi alla parte orale.

Ricordiamo che dovrà essere effettuato l’abbinamento corti d’appello esame avvocato 2015 per la relativa correzione scritti come prevede lo stesso CNF. Le corti di appello che correggeranno le prove degli esami di avvocato sono: Corte di appello d’Ancona, Caltanissetta, Potenza, Perugia, Campobasso, Trieste, Trento, Messina, Brescia, Cagliari, Sassari, Genova. Ed ancora la Corte di Appello di Reggio Calabria, L’Aquila Pescara, Catania, Lecce, Palermo, Salerno, Bari, Bologna, Catanzaro. Ed infine le Corti d’Appello di Firenze, Torino, Venezia, Napoli, Roma, Milano.

Come ogni anno quella dell’esame avvocato è stata una “tre giorni” di fuoco, caratterizzata da caos, disordini ed espulsioni. Alle difficoltà già note, che ogni anno inducono molti candidati a fare l’esame avvocato in Spagna, vanno aggiunte le perplessità relative all’attuazione del Decreto Milleproroghe. La riforma dell’esame per ottenere l’abilitazione forense impedirà l’utilizzo dei codici commentati, e renderà le prove scritte e orali ancor più intricate e complesse. Ecco intanto alcuni consigli per come prepararsi alle prove orali degli esami per avvocati che ci saranno dopo la correzione scritti 2015 e alcuni testi su cui studiare per L’esame di avvocato. Manuale completo di preparazione alla prova orale.

La preparazione all’esame avvocato diventa quindi sempre più difficile, ed il lungo iter per ottenere l’iscrizione all’Ordine degli Avvocati si fa sempre più complicata. Anche per questi motivi il numero dei candidati che decide di seguire corsi di formazione per gli esami avvocato aumenta, come pure coloro i quali decidono di cercare direttamente in Spagna una via più semplice per superare il concorso.

Correzione scritti esame avvocato 2015: abbinamenti e date risultati prove scritte

Statistiche, percentuali  e risultati esame avvocato anni precedenti << scarica da qui

La correzione dei compiti sarà effettuata, come di consueto, dalle commissioni esaminatrici istituite presso ciascuna Corte d’Appello. Sebbene i tempi non siano ancora maturi, sembra che il conto alla rovescia per il “toto abbinamento correzione scritti” sia già iniziato. Tant’è che sui vari forum on line dedicati all’esame d’avvocato, c’è già chi s’interroga sui criteri di valutazione che saranno impiegati dai singoli membri delle commissioni giudicanti e, in particolar modo, sulle percentuali d’ammissione (relative agli anni passati) e sul retaggio storico delle varie Corti d’Appello. Ad ogni modo, è possibile ipotizzare che gli esiti con l’elenco ammessi alla fase orale saranno conosciuti entro i mesi di maggio e giugno del 2016.

Anche per l’esame avvocato 2015 non sono previste novità in tal senso, e in attesa degli abbinamenti Corti d’Appello per la correzione scritti d’esame, vediamo quali sono le regole che verranno adottate in seno alla lettura dei compiti da parte della commissione esterna.

Come funziona la correzione degli scritti e prova orale all’esame avvocato

Cerchiamo di far luce sulle modalità per essere ammessi alla prova orale dell’esame d’avvocato. Stando all’articolo 6 del decreto ministeriale 2 settembre 2015, il documento ufficiale relativo all’attuale sessione di esami, ogni commissario, incaricato della correzione scritti, dispone di 10 punti di merito con cui valutare sia le singole prove redatte a penna (pareri di diritto civile e penale, e atto giudiziario in diritto civile, penale o amministrativo), sia le varie materie correlate all’esame orale. Quest’ultimo, com’è noto, rappresenta l’ultimo ostacolo, una prova con la quale le aspiranti toghe possono fare i conti soltanto a patto che “abbiano conseguito, nelle tre prove scritte, un punteggio complessivo di almeno 90 punti e un punteggio non inferiore a 30 punti per almeno due prove” (art. 6 comma 2).

L’articolo 2, comma terzo, del decreto firmato dal Guardasigilli Andrea Orlando, tratteggia invece l’essenza, la struttura, delle singole prove orali. In sostanza, ciascun candidato è chiamato a discorrere, dopo una delucidazione sui compiti scritti, di brevi quesiti afferenti a cinque materie, di cui almeno una di diritto processuale, scelte tra le seguenti:

  • diritto costituzionale,
  • diritto civile,
  • diritto commerciale,
  • diritto del lavoro,
  • diritto penale,
  • diritto amministrativo,
  • diritto tributario,
  • diritto processuale civile,
  • diritto processuale penale,
  • diritto internazionale privato,
  • diritto ecclesiastico
  • diritto comunitario.
Correzione scritti esami avvocato 2015

Correzione scritti esami avvocato 2015

Inoltre, durante l’esposizione orale, al candidato saranno posti, altresì, quesiti inerenti all’ordinamento forense e ai diritti e doveri di un iscritto all’albo degli avvocati.

Nel valutare le prove orali, i membri delle commissioni conferiranno idoneità ai candidati le cui esposizioni non avranno ricevuto un punteggio complessivo inferiore a 180 punti, con votazione non minore di 30 punti per almeno 5 prove.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy