• Google+
  • Commenta
3 settembre 2018

Calendario scolastico 2018: data inizio scuola, festività e vacanze

Calendario scolastico 2018
Calendario scolastico 2018

Calendario scolastico 2018

Nuovo PDF calendario scolastico 2018 di ogni regione: ecco qual è la data di inizio della scuola, le festività, ponti e vacanze scolastiche di quest’anno.

Settembre è il mese in cui ricomincia la scuola: le date di inizio di fine anno scolastico 2018 2019 sono però diverse regione per regione. Il rientro  interesserà tutti gli studenti d’Italia, durante  le settimane centrali del mese di settembre. Infatti il Ministero ha indicato il giorno di inizio scuola ormai diversi mesi e quindi è iniziato il conto alla rovescia del MIUR, perché a breve tornerà tra i banchi scolastici.

Gli studenti quindi sono pronti a conoscere anche i giorni di festa ed i vari ponti segnalati sul calendario scolastico 2018/2019 che sono stati diffusi degli uffici regionali scolastici. Infatti ogni regione decide le date di inizio e di fine della scuola già prima dell’inizio delle vacanze estive. Molte date sono comuni a tutti gli istituti d’Italia.

Si tratta dei giorni di festività nazionali, religiose e civili che ogni anno si tengono durante lo svolgimento delle lezioni. Ma ci sono poi altri giorni di festa che sono stabiliti in maniera autonoma dalla scuola, e che possono anticipare almeno l’inizio delle vacanze pasquali, ad esempio, o natalizie.

Una delle date più attese dagli studenti che frequentano le scuole superiori, di certo è la data degli esami di maturità 2019. Il calendario scolastico di quest’anno indica che l’inizio della maturità si terrà mercoledì 19 giugno. Questa è la data della prima prova maturità 2019, alla quale seguiranno poi le altre prove scritte.

Calendario scolastico 2018 di ogni regione: date delle festività, ponti e vacanze – scarica PDF

Calendario Scuola anno 2018-2019 con indicazione delle festività e vacanze << scarica

Quando inizia la scuola? Il primo giorno di scuola anche quest’anno non sarà lo stesso per tutti. Ogni regione prevede un inizio delle lezioni diverso. Mercoledì 5 settembre 2018 i ragazzi della provincia autonoma di Bolzano torneranno tra i banchi di scuola. Saranno i primi d’Italia a dare inizio alle lezioni dell’anno scolastico 2018 2019, ed anche gli ultimi a lasciare i banchi di scuola in quanto la fine delle lezioni è stata fissata per il 14 giugno 2019. Decisamente diversa è la situazione degli studenti di Calabria, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Marche, Sardegna, Toscana. La scuola in questo caso inizierà addirittura nella seconda metà di settembre, esattamente il giorno 17 settembre 2018. Ma i più fortunati sono i ragazzi della Puglia che torneranno in classe addirittura il giorno 20.

Ci sono poi stati giorni di festività comuni a tutti gli studenti italiani. Di seguito l’elenco completo dei giorni di festa in cui la scuola resterà chiusa in tutta Italia. La Festa di Tutti i Santi (1 novembre che quest’anno cade di giovedì) ; La Festa dell’Immacolata (8 dicembre, quest’anno è sabato); Natale e Santo Stefano (cade di martedì e mercoledì); Capodanno (martedì); Epifania (domenica). Pasqua e Lunedì dell’Angelo (21 e 22 aprile 2018); Festa della Liberazione (25 aprile cade di giovedì); Festa del Lavoro (1 maggio, mercoledì); Festa della Repubblica (2 giugno, domenica).

Le date dei ponti e di ulteriori giornate di festa legate, ad esempio alla celebrazioni del Carnevale, ad esempio, sono stabiliti in maniera autonoma dagli istituti che provvederanno poi a comunicarli agli studenti durante lo svolgimento regolare delle elezioni.

Data inizio scuola e calendario scolastico 2018: novità festività e ponti

Il primo ponte dell’anno cade il 1° novembre 2018 che è di giovedì e riguarderà anche il 2 novembre. Non ci sono invece ulteriori festività per l’Immacolata che quest’anno cade di sabato. Le vacanze di Natale quest’anno iniziano sabato 22 dicembre e terminano lunedì 7 gennaio in quanto l’Epifania cade di domenica.

Quest’anno ci sarà un lunghissimo ponte di Pasqua. Infatti Pasqua 2019 cade domenica 21 aprile, e da venerdì 19 aprile inizieranno quindi le vacanze pasquali. Il rientro solitamente è previsto per il giorno successivo al lunedì di Pasquetta, che quest’anno cade il 22 aprile. Quindi il rientro tra i banchi di scuola è stato previsto per il giorno 23, ma il 25 aprile si celebra la festa della Liberazione. Questa festa civile quest’anno cade di giovedì e quindi è probabile che alcune scuole decidano di fissare il rientro delle vacanze direttamente a giovedì 2 maggio, il giorno successivo alla Festa dei Lavoratori. Questa coincidenza comporterà quindi ben due settimane di vacanza che interesseranno non soltanto gli studenti, ma anche i lavoratori. Un’altra festività persa è quella della Repubblica, in quanto il 2 giugno 2019 sarà di domenica.

Google+
© Riproduzione Riservata