• Google+
  • Commenta
17 Giugno 2019

Europei Under 21 Germania Vs Danimarca di lunedì 17 giugno 2019

Decima giornata di Serie A Brescia Vs Inter
Europei Under 21 - Germania Vs Danimarca di lunedì 17 giugno 2019

Europei Under 21 – Germania Vs Danimarca di lunedì 17 giugno 2019

Gli Europei Under 21 hanno avuto inizio ieri con le prime due partite del Girone A che hanno visto le vittorie di Polonia (3-2 al Belgio) e Italia (3-1 in rimonta alla Spagna). 

Per un’Italia Under 20 che ha chiuso in maniera amara il mondiale di categoria, dopo il quarto posto ottenuto in seguito alla sconfitta contro l’Ecuador nella finale per il terzo e quarto posto, ce n’è un’altra invece.

Quella Under 21, che ha cominciato in maniera impeccabile l’Europeo di categoria battendo in rimonta la quotatissima nazionale spagnola.

A Bologna infatti la squadra di Gigi di Biagio era passata in svantaggio in seguito al gol di Dani Ceballos al 9° minuto.

Ma ha saputo reagire trovando il gol del pareggio a 10′ dal termine del primo tempo grazie ad un’azione personale dello scatenato Federico Chiesa.

Sempre Chiesa ha poi raddoppiato al 64′ portando in vantaggio l’Italia che ha poi trovato il terzo gol su calcio di rigore trasformato dal gioiello della Roma, Lorenzo Pellegrini. Nell’altra partita del Girone A la Polonia ha invece avuto la meglio sul Belgio per 3-2.

Oggi in programma le partite del Girone B in cui figurano Germania, Danimarca, Serbia e Austria: Serbia-Austria alle 18:30 al Nereo Rocco di Trieste e Germania-Danimarca alle 21:00 alla/al Dacia Arena/Friuli di Udine.

Pronostico Europei Under 21 Germania-Danimarca di lunedì 17 giugno 2019: chi vince

La sfida di oggi tra i teutonici e i nordici mette difronte due nazionali che hanno vinto i rispettivi gruppi di qualificazione: la Germania ha stravinto il Gruppo 5 con 10 punti di vantaggio sulla Norvegia seconda, mentre la Danimarca ha invece vinto il Gruppo 3 con 23 punti, uno in più della Polonia qualificatasi poi attraverso il playoff.

La Germania, campione in carica, arriva a questi Europei Under 21 come forte candidata alla vittoria finale. I tedeschi, dopo l’ottenimento della qualificazione, hanno battuto in amichevole Italia, Olanda e Inghilterra, pareggiando solamente con la Francia.

I danesi invece, sempre in amichevole, hanno battuto Belgio e Francia, ma hanno perso di misura contro Croazia e Romania, rimediando in più sonore sconfitte contro Spagna e Inghilterra.

Sulla carta, i giovani tedeschi partono favoriti, potendo contare su giocatori che oltre ad aver giocato in squadre tedesche di livello quest’anno, hanno già assaporato la gloria della convocazione nella nazionale maggiore di Joachim Low. 

I danesi invece possono contare sicuramente sul bomber Rober Skov, attaccante in forza al Copenaghen che ha messo a segno una trentina di reti nel campionato danese quest’anno, segnando inoltre anche otto reti nelle gare di qualificazione a questi Europei Under 21.

Alla luce di quanto detto è quindi probabile che entrambe le squadre segnino almeno un gol, con la probabilità che saranno poi i tedeschi a portare a casa l’intera posta in palio. Appuntamento stasera alle 21:00 su Rai Due.

Probabili formazioni Germania-Danimarca di lunedì 17 giugno 2019

Per quanto riguarda le probabili formazioni possiamo dire che Horst Hrubesch, selezionatore dei tedeschi, dovrebbe optare per un camaleontico 4-2-3-1 con Nubel in porta. Davanti a lui Mittelstadt, Baumgartl, Tah e Klostermann, in mediana Maier ed Eggestein con, davanti a loro, sulla trequarti Oztunali, Neuhaus e Richter. In attacco l’unica punta Waldschmidt. 

La Danimarca di Niels Frederiksen dovrebbe invece schierarsi con un più classico 4-3-3 i cui interpreti dovrebbero essere i seguenti: Jensen in porta con, a fargli da scudo, Kristensen, AndersenRasmussen Poulsen. A centrocampo spazio  a AbildgaardJensen Billing. In attacco il tridente formato da LarsenWind Skov. 

  • Germania (4-2-3-1): Nubel; Mittelstadt, Baumgartl, Tah, Klostermann; Meier, Eggestein; Oztunali, Neuhaus, Richter; Waldschmidt
  • Danimarca (4-3-3): Jensen; Kristensen, Andersen, Rasmussen, Poulsen; Abiildgaard, Jensen, Billing; Larsen, Wind, Skov.
Google+
© Riproduzione Riservata