• Google+
  • Commenta
19 Giugno 2019

Testo argomentativo svolto prima prova maturità 2019: soluzione PDF

Testo argomentativo svolto prima prova maturità 2019
Testo argomentativo svolto prima prova maturità 2019

Testo argomentativo svolto prima prova maturità 2019

Ecco il tema di tipologia B – testo argomentativo della prima prova di maturità 2019: tracce e soluzioni in PDF pubblicate in tempo reale, consigli su come si svolge il compito.

Mercoledì 19 giugno si tiene la prima prova dell’esame di maturità 2019. Tutti gli studenti dalle 8,30 prenderanno visione delle tracce prima prova 2019.

Il tema d’italiano impegnerà i maturandi per circa 6 ore. La scelta quest’anno è tra tre diverse tipologie di traccia. Il nuovo esame di stato non prevede più il tema storico.

Ed al posto della traccia del saggio breve o articolo di giornale, da quest’anno c’è la traccia tema argomentativo. Ecco nel dettaglio come svolgerla al meglio.

Tra le tracce proposte dal Miur, c’è quindi la traccia Tipologia B che prevede la trattazione di diversi ambiti:  artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico e sociale.

Proprio per questo motivo, il testo argomentativo potrebbe essere uno dei brani preferiti dagli studenti, per le numerose e possibili tematiche che possono essere sviluppate. Inoltre, insieme alle tracce vengono forniti anche diversi documenti, che consentono di sviluppare in maniera abbastanza specifica e dettagliata una tesi.

Lo svolgimento delle tracce testo argomentativo maturità 2019 prevede una struttura abbastanza dettagliata. Proprio per questo motivo, lo svolgimento del tema argomentativo deve essere preferito solo se la tematica proposta risulta più facile da argomentare. Poi si deve leggere attentamente la traccia, i documenti e sottolineare le parti che si ritengono più significative. Individuato l’argomento centrale, bisogna sviluppare una propria tesi. Ecco la traccia svolta del tema Tipologia B, soluzioni ed esempi per la prima prova.

Testo argomentativo prima prova maturità 2019: scarica tracce e svolgimenti degli esami PDF

Sono iniziati gli esami di Stato e finalmente le tracce del MIUR sono state distribuite in tutte le scuole. Attraverso un sistema di codice e password, le segreterie questa mattina hanno potuto conoscere in anteprima gli argomenti scelti per il tema d’italiano. Le foto delle tracce Tipologia B, con i relativi documenti, finiscono on-line la mattina stessa dell’esame di Stato. Su questa pagina è possibile seguire gli aggiornamenti in tempo reale.

Le soluzioni del tema di italiano propongono possibili svolgimenti della prima prova. Lo sviluppo di determinate tematiche è abbastanza personale e soggettivo, perché legato al pensiero dell’autore. Ma possono comunque essere uno stimolo per chi vuole cimentarsi nella redazione di una delle tracce della prima prova 2019.

Lo svolgimento di un testo di tipo argomentativo presuppone che l’autore conosca bene la tematica centrale del tema. L’autore ha l’obiettivo di convincere i suoi lettori, e proprio per questo motivo la redazione di un tema argomentativo richiede conoscenze dettagliate. E’ necessario innanzitutto esporre una propria idea, una propria tesi in merito all’argomento stabilito quindi all’interno delle tracce del Miur prima prova 2019.

Come fare il tema di tipologia B alla prima prova di maturità: consigli

L’autore deve basarsi su dati certi, ed è necessario quindi portare avanti un ragionamento logico valido. L’obiettivo di un testo argomentativo è quello di convincere il proprio lettore. Per prima cosa quindi l’autore deve scrivere una presentazione dell’argomento in generale. Poi segue l’introduzione, e successivamente si passa alla tesi. In questa fase dello svolgimento traccia Tipologia B, per evitare errori, non bisogna scrivere periodo eccessivamente lunghi.

E’ invece utile seguire le buone norme del giornalismo. Ciò aiuta inoltre a dare un ordine al testo argomentativo svolto alla maturità 2019. Bisogna quindi sempre rispondere alle cinque domande: chi? Dove? Quando? Come? Perché?. Successivamente l’autore dovrà elencare una serie di argomenti a favore della propria tesi. Occorre quindi convincere il lettore attraverso la esposizione di fatti. Oppure l’esposizione di legami che avvalorino la tesi che si sta cercando di portare avanti.

Il quarto punto è l’antitesi. In questo caso bisogna esporre le opinioni opposte alla propria. Anche in questo caso è necessario fare riferimento a dati certi, solitamente forniti insieme alle tracce Tipologia B. Quindi anche in questo caso c’è una introduzione, una tesi, una argomentazione, una antitesi ed una argomentazione dell’antitesi. Segue poi la parte più importante che è la confutazione della antitesi.

Per concludere bene il compito, ed ottenere un punteggio più alto, è necessario ribadire la propria tesi in maniera sintetica. Magari proponendo una nuova idea, una soluzione alternativa della antitesi, che possa quindi convincere ulteriormente il proprio lettore.

Google+
© Riproduzione Riservata