• Google+
  • Commenta
15 dicembre 2016

Atto giudiziario esame avvocato 2016: tracce terza prova e svolgimento

Atto giudiziario esame avvocato 2016
Atto giudiziario esame avvocato 2016

Atto giudiziario esame avvocato 2016

Soluzioni atto giudiziario esame avvocato 2016: tracce terza prova scritta esami d’avvocato di venerdì 16 dicembre, scarica svolgimenti in PDF.

Aggiornamenti in diretta live da questa pagina!

Giovedì 15 dicembre 2016 si tiene la terza ed ultima prova dell’esame per l’abilitazione alla pratica forense.

I candidati anche questa mattina si sono recati presso la sede indicata dal Ministero di Giustizia per lo svolgimento atto giudiziario 2016.

Dopo le procedure di riconoscimento, i candidati hanno potuto raggiungere la loro postazione ed intorno alle ore 9,00 circa, attendere la lettura delle tracce esame avvocato 2016. L’ultima delle tre giornate di prove scritte è generalmente la meno temuta. Infatti, chi ha svolto la pratica in maniera costante e proficua, ha avuto modo di esercitarsi e mettersi alla prova.

Molti aspiranti avvocati sono concordi nel ritenere che la terza prova scritta sia più semplice rispetto alla redazione del parere.

Ma anche oggi la curiosità di conoscere le tracce atto giudiziario esame avvocato 2016 è tanta. Di conseguenza, sarà possibile scaricare di seguito l’allegato contenete la prima, seconda e terza traccia.

Come per le altre prove scritte, anche questa mattina si procederà alla lettura delle tracce esame di avvocato degli atti giudiziari 2016. Gli atti proposti sono sempre tre: uno in materia di diritto civile. Una secondo quesito riguarda il diritto penale. Ed infine ai candidati viene richiesta anche la redazione di un atto di diritto amministrativo.

Le soluzioni atti giudiziari e svolgimenti saranno disponibili nel corso della giornata. In questo modo anche da casa sarà possibile seguire in tempo reale quali sono le novità che riguardano il concorso per avvocati di quest’anno. Infatti numerosi blog e siti pubblicano indiscrezioni, cui seguono anche risposte e tracce svolte.

*Aggiorna da qui per seguire la diretta con ultime novità tracce esami avvocato 

Atto giudiziario esame avvocato 2016: traccia, svolgimento e soluzione – scarica pdf

Tracce e svolgimenti atti giudiziari civile, penale amministrativo esami avvocato << scarica

Manca ormai poco per la conclusione della prima fase del concorso per diventare avvocati. Infatti giovedì 15 dicembre 2016 si conclude la fase degli scritti, iniziata appena due giorni fa. Anche questa mattina non mancano le fughe di notizie sulle tracce svolte atto giudiziario 2016 dell’esame avvocato. L’aggiornamento live consentirà di conoscere in tempo reale quali sono le ultime novità che riguardano le soluzioni proposte via web.

Ai candidati anche questa mattina saranno lette ad alta voce la traccia di civile, quella di penale e la traccia di diritto amministrativo. Solo successivamente i candidati potranno iniziare a svolgere il compito. La scelta della traccia in questo caso è più semplice ed immediata. Infatti le aspiranti toghe saranno condizionate, in questo caso, dal tipo di pratica che hanno svolto.

Uno dei consigli più diffusi, però, è quello di non lasciarsi condizionare troppo dalla pratica svolta. Infatti la soluzione atto civile, penale o amministrativo dipenderà dalla buona conoscenza della forma richiesta dalla traccia. Generalmente, gli atti che vengono proposti in sede d’esame sono la comparsa di costituzione e risposta con domanda riconvenzionale per il diritto civile. Mentre per l’atto di penale, in molti casi i praticanti si sono cimentati nella redazione dell’atto di appello.

Come svolgere un atto giudiziario: schema, civile, penale amministrativo

Per poter essere ammessi all’orale, il bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale riporta che è necessario ottenere un punteggio minimo di 90 punti. Per poter ottenere questo risultato, è necessario, quindi, impegnarsi al massimo anche in questa ultima terza prova, cercando di ottenere un punteggio quanto più alto possibile. In ogni caso, ricordiamo, il regolamento prevede che almeno due prove su tre abbiano raggiunto la sufficienza prevista per lo scritto che è di 30 punti.

Per lo svolgimento atto giudiziario esame avvocato 2016, ogni candidato è tenuto ad elencare le norme ed i principi correlati all’atto stesso. Successivamente occorre citare i riferimenti giurisprudenziali e le massime, tenendo conto delle posizioni dominanti e minoritarie.

Le soluzioni atti giudiziari 2016 prevedono, quindi, una parte introduttiva. Cui segue la natura dell’atto che si intende adottare. All’interno dello schema giuridico vanno poi inseriti  i dettagli fondamentali presentati all’interno della traccia. Infine, una volta completato lo schema previsto dalla tipologia che si è deciso di adottare, occorre formulare le richieste da espletare a beneficio, o per conto del cliente. Infine, qualora siano necessarie, è possibile riportare anche eventuali annotazioni con i relativi riferimenti normativi.

Google+
© Riproduzione Riservata