• Google+
  • Commenta
21 giugno 2017

Risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno 2017: elenco ammessi ed esiti

Risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno 2017
Risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno 2017

Risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno 2017

News risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno 2017: novità di oggi su chi ha superato le prove scritte, elenco nomi degli ammessi all’orale per Corte di Appello e percentuali esiti.

Sono stati pubblicati i nomi degli ammessi a Bari

Si conoscono anche i promossi di Campobasso. Nella propria area riservata, ciascun candidato potrà verificare l’esito della prova scritta.

Gli aggiornamenti confermano che anche oggi è una giornata calda per gli aspiranti avvocati. Infatti sono stati pubblicati i risultati di Lecce e Torino. I candidati che hanno superato lo scritto hanno ricevuto consuma comunicazione ufficiale nella propria area riservata, l’esito del compito. I nomi degli ammessi di Lecce sono quindi stati indicati dalla Corte di Appello di Salerno, incaricata di eseguire le correzioni. Mentre i risultati di Torino sono stati indicati da Bari.

A passare lo scritto sono stati 443 piemontesi, contro i 941 candidati che hanno sostenuto le tre prove. La lettera estratta per il colloquio orale è la “L”.

Queste ultime novità si aggiungo a quelle dei giorni precedenti. I risultati di Bari per l’esame avvocato sono tra le ultime notizie della giornata che riguardano il concorso. Finora le percentuali di ammissione si sono rivelate abbastanza altalenanti. Le ultime notizie confermano che a Roma gli esiti della prova scritta si sono rivelati abbastanza deludenti. Su 2983 candidati, superano lo scritto solamente 1190.

Anche la Corte di Appello di Milano ha indicato quali sono i candidati che passano lo scritto. I praticanti che hanno svolto le tracce dello scorso dicembre, non devono fare altro che accedere con le proprie credenziali nell’aria riservata. E lì che è indicato il risultato finale del proprio compito.

Sono ormai diversi giorni che anche le corti di Appello di Firenze e Palermo hanno pubblicato i risultati esami avvocato 2016. Come pure Brescia i cuoi compiti scritti sono stati corretti dalla Corte d’Appello di Ancona, ha indicato i promossi all’orale della sessione 2016-2017. E i nominativi dei candidati di Salerno corretti da Catania, sono disponibili come elenco nomi ammessi on line da qui.

Risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno 2017: elenco nomi ammessi agli orali – PDF

Sono usciti i nuovi risultati, come l’elenco nomi promossi di Bari, ed aggiornamento che interessano i candidati che hanno sostenuto l’esame d’avvocato quest’anno. Si conoscono i nomi degli ammessi di Lecce, stando alle ultime notizie relative agli esiti ufficiali. I candidati promossi allo scritto potranno quindi procedere allo studio delle materie necessarie per superare il colloquio.

I candidati ammessi a Torino sono stati 443. In totale la percentuale di ammissione è stata in linea cn gli altri risultati, ossia del 47%. Stando alle ultime news che riguardano la corte d’appello piemontese, il preappello si svolgerà il 21 luglio alle ore 14,00. Mentre gli esami orali inizieranno l’11 settembre alle ore 14,00.

A breve saranno noti anche i risultati di Campobasso, online saranno disponibili i nomi dei candidati che accedono all’orale.

Come annunciato questa è una settimana particolarmente importante per i risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno. Entro la fine di giugno si saprà definitivamente quanti saranno il prossimo anno a dover ripetere l’esame. Poi entreranno in vigore le nuove regole della riforma forense. Molti sperano di riuscire ad ottenere l’abilitazione all’esercizio della pratica forense entro quest’anno. Proprio per evitare di incorrere nelle forti limitazioni previste dalla prossima riforma del Consigli dell’ordine Forense, CNF. Una fra tutte l’impossibilità di utilizzare i codici commentati in sede di esame.

Percentuali risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno: correzioni

Le corti di Appello in questi giorni pubblicano insieme ai nomi dei candidati che passano lo scritto, anche la lettera con cui si darà inizio alla fase orale. Dapprima sarà data la possibilità ai più preparati di sostenere l’orale in fase di pre appello. Durante il mese di luglio quindi si potrà sostenere il colloquio con la propria commissione esaminatrice.

Dopo la pausa di agosto, toccherà a tutti gli altri sostenere l’esame avvocato. In questo caso bisognerà attenersi alla data di appello stabilita dalla relativa corte d’appello di appartenenza. Solamente allora si potrà conseguire l’abilitazione per esercitare la professione.

Risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno

Risultati esami avvocato 2016 al 21 giugno

Finora le percentuali dei risultati esami avvocato 2016-2017 sono state abbastanza altalenanti.  Per alcune sedi, sono state leggermente più alte rispetto al passato. Ma non sono mancate soglie che non hanno superato in alcuni casi anche il 30%. Infatti al buon risultato di Brescia corretta da Ancora, si contrappongono gli esiti di Roma. Nel primo caso a superare la fase scritta sono stati 65% di partecipati. Per la capitale, invece, la percentuale di ammissione è stata del 40%. Poco meglio và a Milano, corretta da Napoli, per la corretta d’Appello meneghina la percentuale degli ammessi alle prove orali è stata del 35%. Migliore è la situazione di Palermo, dove abbiamo il 62% di ammissione.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy