• Google+
  • Commenta
30 maggio 2017

Risultati esame avvocato 2016 news 30 maggio: ammessi alla prova orale, previsioni

Soluzioni parere civile esame avvocato 2017
Risultati esame avvocato 2016 news 30 maggio

Risultati esame avvocato 2016 news 30 maggio

Prime indiscrezioni sui risultati esame avvocato 2016 news 30 maggio: indicazioni delle percentuali di possibili ammessi all’orale per ogni corte d’appello, previsioni possibili.

Si avvicina sempre più la data in cui si conosceranno gli esiti dell’esame d’avvocatura 2016.

Con l’arrivo di giugno, inizia il conto alla rovescia per la pubblicazione dell’elenco ammessi per ogni Corte d’Appello. Anche quest’anno superare le prove scritte non è stato semplice.

Le percentuali di ammissione potrebbero quindi confermarsi basse. Proprio come già successo negli anni precedenti.  Per il momento si hanno solamente delle indiscrezioni sugli esiti dello scritto. E nella maggior parte dei casi, solo un candidato su tre è risultato idoneo all’orale.

Finora non sono giunte notizie certe. Le indiscrezioni sui risultati esame avvocato 2016 news 30 maggio in alcuni casi hanno anticipato il reale esito delle prove scritte. L’impazienza di sapere quale sarà il voto e il risultato raggiunto in seguito allo svolgimento dei compiti è tanta per le aspiranti toghe. Anche se manca ormai poco alla pubblicazione dei nomi degli ammessi, si cerca in qualche modo di prevedere il possibile andamento della sessione d’esame 2016/2017.

Gli esiti migliori quest’anno potrebbero essere quelli ottenuti dai candidati che hanno svolto l’esame a Trieste. Stando ad alcune previsioni, la percentuale dei candidati ammessi all’orale si attesta intorno al 50%. Buone anche le indiscrezioni per Brescia, corretta da Ancona. Anche in questo caso, un candidato su due potrebbe aver avuto accesso alla fase orale.

Diverso, invece, potrebbe essere l’esito per i candidati di Ancona, le cui prove sono state corrette dalla Corte di Appello di Perugia. Stando ad alcune indiscrezioni, il 35% delle prove avrebbe ottenuto la sufficienza.

Risultati esame avvocato 2016 news 30 maggio: quando escono, percentuali ammessi all’orale

Ma quali sono i risultati esame avvocato 2016 news 30 maggio? Questo è l’interrogativo che più di tutti in questi giorni sta assillando i laureati in Giurisprudenza che lo scorso dicembre hanno sostenuto gli esami di avvocatura. Come ogni anno, sono state in tutto tre le prove scritte da affrontare. Ad anticipare la pubblicazione dell’elenco ammessi alla prova orale sono alcune indiscrezioni che, come tali, non vengono da fonti ufficiali.

Stando ad alcune delle previsioni relative agli esami per l’abilitazione alla pratica forense, quest’anno i candidati ammessi a Campobasso non supererebbero il 50%. Come pure le prove scritte svolte a Bari. Queste sono state corrette dalla Corte d’Appello di Torino, avrebbero ottenuto un esito simile. I candidati da Venezia a superare la prima fase dell’esame d’avvocato sarebbero circa il 40%. Mentre i candidati di Torino ad essere ammessi all’orale, dopo essere stati esaminati dalla Corte di Appello di Bari, sarebbero circa il 50%.

Sono incoraggianti le previsioni per le aspiranti toghe di Cagliari. Qui oltre il 50% avrebbe avuto accesso alla fase orale. Mentre per i candidati di Catania, le indiscrezioni sembrano confermare che solo il 35% degli compiti è risultato sufficiente.

Le correzioni dei compiti svolti a Salerno, effettuate dalla Corte di Appello di Catania, potrebbero portare all’ammissione all’orale di circa il 40 % dei candidati. E la stessa media si potrebbe avere per gli aspiranti avvocati di Napoli. Le indiscrezioni riportano una percentuale di ammissione pari al 30% per Roma. Mentre per Milano il numero degli ammessi sale al 40%.

In ultimo, le previsioni sarebbero incoraggianti anche per i candidati di Palermo e di Caltanissetta. Quest’ultimi avrebbero superato entrambi il 50% di ammissioni all’orale.

Come conoscere i risultati esame avvocato 2016 per ogni corte d’appello

Per conoscere i voti dei compiti occorrono diversi mesi, dato il complesso meccanismo che regola le correzioni. E solitamente nel mese di giugno si viene a conoscenza degli effettivi risultati. Ciascun candidato riceve una mail di notifica dell’avvenuta pubblicazione degli esiti esame avvocato sul sito della Corte di Appello di appartenenza.

Oppure i risultati possono essere consultati sulla pagina del Ministero di Giustizia dedicata proprio agli esami di avvocatura. In questo caso bisogna inserire il proprio codice fiscale e password per poter accedere alla consultazione delle pubblicazioni.

Secondo quanto previsto dal bando di concorso per l’esame di avvocato 2016/2017, sono ammessi all’orale solamente i candidati che hanno raggiunto un punteggio minimo complessivo di 90 punti.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy