• Google+
  • Commenta
12 Dicembre 2018

Soluzioni parere civile esame avvocato 2018: svolgimento tracce

Soluzioni parere civile esame avvocato 2018
Soluzioni parere civile esame avvocato 2018

Soluzioni parere civile esame avvocato 2018

Risposte e soluzioni parere civile esame avvocato 2018: ecco quali sono le tracce svolte quest’anno e quali gli svolgimenti della prima prova di martedì 12 dicembre.

Quali sono le soluzioni parere civile esame avvocato 2017/2018? La traccia svolta di civile consentirà ai candidati che hanno sostenuto gli esami di avvocatura quest’anno di poter verificare il proprio elaborato. Inoltre questo confronto aiuta anche ad individuare eventuali errori commessi in sede di esame. Lo svolgimento della prima prova scritta dell’esame di avvocato si è tenuto martedì 11 dicembre 2018. Da quest’anno sarebbero dovute entrare in vigore le nuove regole della riforma forense. Per i candidati sarebbe stato necessario ottenere un punteggio minimo di 30 punti per poter concorrere alla formazione di un voto finale sufficiente per poter accedere alla seconda fase degli esami. Ma anche quest’anno per poter essere ammessi all’orale, è necessario ottenere un punteggio minimo di 30 solamente per due prove su tre.

In ogni caso è necessario ottenere un punteggio minimo totale di 90 punti, altrimenti si è esclusi automaticamente dalla fase orale. Anche quest’anno i candidati hanno avuto modo di poter scegliere tra due tracce. La prima traccia svolta del parere di diritto civile e la relativa soluzione sono on-line. Molti praticanti infatti si mettono alla ricerca degli svolgimenti parere civile, anche per poter meglio comprendere qual è la soluzione migliore da fornire in sede d’esame. Mentre da casa c’è chi si esercita con gli scritti di quest’anno. Chi invece ha sostenuto la prova in queste ore, di certo è curioso ed impaziente di rivedere un possibile svolgimento del parere di diritto civile.

Soluzioni parere civile esame avvocato 2018: tracce svolte prima prova scritta – scarica PDF

Tracce parere diritto civile 2018 – I e II traccia prima prova esame avvocato 2018 < scarica

La soluzione del parere civile esame avvocato 2017 anche quest’anno è fornita da Controcampus.it. Basta scaricare l’allegato in formato PDF che verrà caricato poche ore dopo che le tracce di civile sono state distribuite nelle aule ai candidati di quest’anno.

Solitamente le tracce contengono gli orientamenti giurisprudenziali più rilevanti dell’ultimo periodo. Ecco perché ogni anno conviene esercitarsi puntando sugli orientamenti giurisprudenziali più importanti con i quali si ricostruisce il fatto. Ma come iniziare, e come scrivere un parere di diritto civile? Aldilà del contenuto dell’elaborato, ogni anno a superare l’esame scritto sono i candidati che mostrano di avere una consapevolezza del tema giuridico oggetto dell’atto e del parere. Per questo motivo la maggior parte dei candidati non superano  l’esame scritto, che mediamente ogni anno vede una percentuale di ammessi all’orale di circa il 40%.

La prima parte del parere deve contenere la sintesi del fatto. Molti candidati saltano questa prima parte perché la ritengono inutile. Si tratta però dell’errore perché l’introduzione è necessaria perché in poche righe si ha l’occasione di dimostrare di aver compreso qual è la questione giuridica che sottende la fattispecie concreta. Bisogna quindi cercare di sintetizzare tutti gli elementi di fatto, indicare gli elementi giuridicamente rilevanti e fare una sintesi adeguata. Bisogna fare quindi una descrizione che non deve essere più lunga di una facciata I foglio protocollo. È utile dimostrare di aver capito di cosa si sta parlando. Evitare però assolutamente di ricopiare la traccia o riproporre una trascrizione dell’elaborato.

Bisogna essere chiari, concisi e puntuali perché le digressioni sono inutili e fuorvianti per i commissari. Altro consiglio utile è quello di redigere i pareri in terza persona. È preferibile infatti essere più oggettivi possibile.

Esame avvocato 2018: soluzioni parere civile, prima e seconda traccia

Di certo chi si è esercitato nei mesi che anticipano le date e gli svolgimenti degli iscritti, parte avvantaggiato. E’ importante scrivere concretamente pareri ed atti durante i mesi di praticantato. Essere metodici consente di avere un metodo di redazione del parere civile di penale che contribuisca a rendere più sicuro il candidato durante lo svolgimento della prova scritta. Fondamentale quindi è prepararsi nei messi che precedono lo svolgimento del parere di civile per evitare inutili tentennamenti ed errori.

Le soluzioni parere civile esame avvocato 2018 sono online a distanza di qualche ora dall’assegnazione delle tracce. In allegato su questa pagina è possibile scaricare l’allegato contenente il parere civile svolto dell’esame avvocato 2017.

Google+
© Riproduzione Riservata