• Google+
  • Commenta
18 Luglio 2019

The Sixth Sense: trama, recensione, cast e trailer del film

Locandina The Sixth Sense
Locandina The Sixth Sense

Locandina The Sixth Sense

Ecco di cosa parla il film The Sixth Sense, ovvero Il sesto senso, del 1999 diretto e scritto da M. Night Shyamalan: trama, scheda tecnica, cast e trailer in HD del film.

Il sesto senso è un film inserito nel 2007 dall’AFI all’ottantanovesimo posto nella classifica dei migliori film americani.

Gli interpreti principali sono Bruce Willis, Alessio Ward, Alessandra Cassioli. Inserito nel 2007 dall’AFI all’ottantanovesimo posto nella classifica dei migliori film americani.

Uno degli interpreti principali della pellicola è Bruce Willis, celebre attore per le sue perfomance, in Hostage, Red, Die Hard e la lista sarebbe troppo lunga da riportare per intero. Ma anche noto alla cronaca rosa per il matrimonio con Demi Moore, la bellissima star hollywoodiana che ha avuto matrimonio e figli con lui, prima di dedicarsi ai toy boy.

Di qualche tempo fa l’intervista dove la bellissima Moore ha affermato che il matrimonio con Willis è finito perchè lei, da rasata, sarebbe decisamente più bella di lui. Come darle torto.

Andiamo quindi a scoprire trama e recensione del film The Sixty Sense.

Di cosa parla il film The Sixth Sense – il sesto senso con Bruce Willis: trama e recensione

The Sixty Sense è una pellicola da più di 600 milioni di dollari d’incasso sul mercato internazionale. Inserito nel 2007 dall’AFI all’ottantanovesimo posto nella classifica dei migliori film americani. Pellicola del 1999 diretta e scritta da M. Night Shyamalan ed interpretata magistralmente da Willis e Alessio Ward, la pellicola è stata accolta da pubblico e critica in maniera eccellente, nonostante la trama molto particolare.

Lo psicologo infantile Malcom Crowe, che ha il volto di Willis, ha ricevuto un riconoscimento per la sua attività. Una volta soli, i coniugi Crowe, cercano di festeggiare la circostanza. Nel suo bagno di casa però vi è un suo ex paziente, palesemente sotto shock.

Il paziente lo accusato di non essere riuscito a guarirlo e in preda all’ira gli spara, per poi girare l’arma contro se stesso. Dopo qualche mese dalla vicenda, Crowe è traumatizzato e non riesce a dimenticare a superare l’episodio.

La ferita del colpo d’arma da fuoco è guarita, ma l’accaduto ha infranto il suo equilibrio mentale, portandolo a non avere più le sue certezze. Riprende a lavorare e vede un nuovo paziente. Il paziente è un bambino di nove anni che gli rivela di avere frequenti visioni di persone morte che gli chiedono di fare delle cose per loro.

Il finale del film il sesto senso con Bruce Willis è un epilogo rivelatore

Chi no ha visto il film è curioso di conoscere il finale di The Sixth Sense, ma come finisce non lo si capirebbe abbastanza se non dopo aver visto l’intera pellicola.

Il caso di Cole Sear, il bambino ha il volto di Alessio Ward, ha molte cose in comune con il caso del paziente che gli ha sparato. Crowe, per rifarsi di quanto accaduto, decide di accettare il caso e quindi la sfida.

Il film è un vero percorso fatto da Crowe per ripercorrere le cose dette da e con Cole. Si rende conto di essere uno dei morti vaganti messi in contatto con il bambino e ancora alla ricerca della propria redenzione.

Prima di poter riposare in pace, infatti, deve dare prova delle sue capacità di psicologo, per salvare il bambino con allucinazioni da un’esistenza impossibile e che con ogni probabilità l’avrebbe portato alla follia, come appunto è successo a Cole.

Scheda tecnica del film The Sixth Sense e trailer ufficiale in HD

Scheda tecnica
The Sixth Sense, ovvero Il sesto senso, è un film del 1999 diretto e scritto da M. Night Shyamalan. Gli interpreti principali sono Bruce Willis, Alessio Ward, Alessandra Cassioli. Inserito nel 2007 dall'AFI all'ottantanovesimo posto nella classifica dei migliori film americani.
TitoloThe Sixth Sense
Durata107 minuti
Generethriller, drammatico, horror, fantastico
CastBruce Willis, Alessio Ward, Alessandra Cassioli
RegiaM. Night Shyamalan
Anno di prod.1999
Google+
© Riproduzione Riservata